Print Friendly, PDF & Email

Esaurito su DVD, The Fan di Tony Scott è recuperabile su Blu-ray 2K in limited edition grazie a CG Entertainment

The Fan racconta di Gil Renard (Robert De Niro), venditore per un’azienda di coltelli, ha come unica ragione di vita il baseball. Tifoso sfegatato dei San Francisco Giants, nutre una vera e propria ossessione per Bobby Rayburn (Wesley Snipes), uno dei giocatori più rappresentativi della sua squadra del cuore.

Per Tony Scott il baseball è soltanto un pretesto per indagare la morbosa passione di un tifoso per il proprio idolo, sportivo o meno che sia. Lo spunto è fortissimo, ma con il passare dei minuti il film si sgonfia gradualmente, più a causa di una sceneggiatura altalenante che per una regia capace di mantenersi efficace fino alla fine. A un ritmo sostenuto si contrappone una serie di dialoghi piuttosto superficiali, di cui rimane vittima un Robert De Niro che gigioneggia più del solito. Tratto da un romanzo di Peter Abrahams.

Trama e recensione artistica a cura di LongTake

BLU-RAY – VIDEO

Girato su pellicola a sensibilità 200 e 500 ASA, The Fan ha aspect ratio 2.35:1 (1920 x 1080/23.97), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50 doppio strato. La pubblicazione home video è più rara di quanto si possa pensare, con uscita sul territorio tedesco ma non su quello statunitense. Master di provenienza Sony di qualità molto buona, anche se la resa d’insieme lascia trasparire materiale non recentissimo, dove la pellicola presenta qualche spuntinatura.

La resa per luminosità e contrasto è ampia ma non eccelsa, con situazioni in cui si vorrebbe maggiore precisione specie per gli elementi in secondo piano e sui fondali. Anche la colorimetria soffre per dignitosi neri peraltro non così profondi, limitando il senso di tridimensionalità nelle transizioni notturne. A conti fatti uno spettacolo gradevole anche su schermi di grandi dimensioni, in attesa di un futuro nuovo scan 4K che restituisca il 100% del lavoro del compianto Tony Scott e del cinematographer Dariusz Wolski.

BLU-RAY – AUDIO

Per The Fan doppia traccia DTS-HD Master Audio 5.1 canali italiano e inglese, entrambe 16 bit. Il materiale audio risulta solo parzialmente datato, con dialoghi accettabili dal centrale ma l’apertura sonica fronte e retro lascia spesso a desiderare una maggiore presenza. Anche il subwoofer ha minime entrate mentre la traccia originale risulta più ricca e nel complesso godibile, restituendo una scena sonora accattivante specie nella seconda movimentata parte dell’opera, che si conclude all’interno dello stadio sotto una scrosciante pioggia.

Certo che il finale se codificato in Dolby ATMOS o DTS:X potrebbe aggiungere elementi fondamentali attraverso i canali verticali. Presenti anche due tracce lossy Dolby Digital 5.1 italiano (448 kbps) e inglese ma solo 2.0 canali (224 kbps) di minore impatto sonico.

EXTRA

Interessanti supplementi anche se tutti legati all’epoca della pubblicazione del DVD: 10′ minuti di dietro le quinte, 6′ minuti di interventi di parte del cast con riflessioni sulla storia e il proprio personaggio, making of dell’epoca di poco meno di 7′ minuti, trailer originale. Sottotitoli in italiano ovunque.

Video: 7,5 / Audio italiano: 7,5 / Audio originale: 8 / Extra: 6,5

Trama e recensione artistica a cura di LongTake

The Fan disponibile in Blu-ray sul sito CGEntertainment.it

Share Button

No Banner to display