No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Sharp Consumer Electronics dà il via alla nuova stagione con una nuova line-up di prodotto per i segmenti TV, Audio e Smart Appliance Solutions. Per la prima volta dal cambio nome per tutte le sedi europee, l’azienda tecnologica leader a livello mondiale invita i suoi partner a partecipare a un’esperienza unica: in occasione dell’evento, Sharp presenterà i suoi nuovi prodotti insieme al partner IFA e offrirà una serie di insight esclusivi per la roadmap di prodotto per il 2021/2022.

Confermando il ruolo di esperta mondiale nella tecnologia per i display, Sharp presenterà una nuova serie di TV, che include modelli da entry level a premium, per soddisfare le esigenze di tutti i consumatori. I partner che parteciperanno all’evento potranno scoprire tecnologie innovative e nuovi design, così come una serie di insight esclusivi per il 2022.

Il brand inoltre amplierà la propria gamma già nutrita di soundbar con nuovi modelli in grado di adattarsi ad ogni set-up per un’esperienza cinematografica anche a casa. Allo stesso tempo, Sharp arricchirà il suo portfolio di prodotti del comparto audio, con nuovi speaker portatili e nuove categorie.

Per quanto riguarda la categoria Smart Appliance Solutions (SAS), Sharp presenterà nuovi modelli di purificatori d’aria, una nuova serie di forni a microonde, oltre a umidificatori innovativi e climatizzatori portatili. In aggiunta, il brand presenterà per la prima volta una linea di diffusori di aromi.

Oltre a mettere in luce le novità di prodotto, l’evento offrirà l’occasione per un’overview sullo sviluppo del brand in Europa, area geografica che sta operando in modo completamente indipendente dal rebranding del 2020.

Anche il partner di lunga data IFA parteciperà all’evento. “Abbiamo avuto un’ottima collaborazione con IFA per molti anni”, sottolinea a tal proposito Kai Thielen, Marketing Director Europe di Sharp “anche se la fiera non potrà svolgersi come di consueto quest’anno, siamo felici che questo evento inizi il nostro percorso verso IFA 2022 a Berlino”.

Share Button