Print Friendly, PDF & Email

TIM, insieme a Ericsson e Qualcomm Technologies, Inc, ha effettuato con successo la prima connessione 5G in Italia su rete live di TIM utilizzando il primo prototipo di smartphone.Presso i laboratori TIM di Torino sono stati infatti completati i primi test di connessione OTA sulla rete 5G NR in tecnologia Ericsson conforme allo standard 3GPP di Release 15 che sfrutta la soluzione Massive MIMO.
E’ stato utilizzato per la prima volta in Italia uno smartphone basato sul chipset Qualcomm Snapdragon X50 5G che verrà inserito negli smartphone 5G disponibili sul mercato nel corso del 2019.
Per la realizzazione dei test di trasmissione è stata utilizzata una porzione della gamma di frequenze  3,4-3,8 GHz,  aggiudicate a TIM dal recente bando di gara del Ministero per lo Sviluppo Economico, connettendo il dispositivo alla rete di TIM. Questo traguardo rappresenta un passo fondamentale verso l’implementazione del 5G in Italia a beneficio dei clienti.
TIM consolida ancora una volta la propria leadership nel mercato delle comunicazioni mobili in Italia anche attraverso la recente acquisizione delle nuove bande che rappresentano un asset fondamentale per lo sviluppo futuro dei servizi 5G in grado di rivoluzionare la vita dei cittadini, consumatori e imprese, proiettando il Paese in un ambiente in cui tutto sarà più smart e connesso: dalla pubblica sicurezza ai trasporti, dal monitoraggio ambientale alla sanità, turismo e cultura, fino alle applicazioni nel campo dei media, dell’education e della realtà virtuale.

Share Button