Print Friendly, PDF & Email

Sabaudia entra nella lista dei Comuni italiani scelti da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga fino a 200 Megabit sulla nuova rete in fibra ottica a beneficio di cittadini, imprese e della pubblica amministrazione.

Il programma di cablaggio, che proietta il comune pontino verso il modello di Smart City, ha consentito di collegare con la fibra ottica 49 armadi stradali del territorio comunale, per un totale di circa 6.600 unità immobiliari a copertura della quasi totalità del territorio.

Questo importante risultato è stato ottenuto grazie all’investimento fatto da TIM, pari a 700mila euro e alla collaborazione con il Comune di Sabaudia: un impegno che ha consentito di realizzare un’infrastruttura moderna e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, in linea con la nuova strategia aziendale che ha l’obiettivo di dare impulso alla trasformazione digitale del Paese.

Grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale che metterà a disposizione di TIM le infrastrutture di pubblica illuminazione, nelle prossime settimane verrà realizzato un nuovo armadio al servizio della zona artigianale/industriale che potrà usufruire delle connessioni in banda ultralarga a partire dal mese di giugno.

In particolare, grazie alla nuova rete in fibra ottica saranno implementabili in prospettiva i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per rilevare gli spostamenti di abitanti e visitatori per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza, prevedere i volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti.  La banda ultralarga consente inoltre di abilitare soluzioni per il monitoraggio dell’ambiente attraverso il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi, oltre ad allargare il campo delle offerte previste dai servizi entertainment.

“Ringrazio Tim per la proficua collaborazione che ha permesso il potenziamento della rete di accesso ad Internet veloce a molti cittadini, facilitando le attività di smart working e didattica a distanza, oramai parte della quotidianità di noi tutti – ha commentanto Luca Danesin, consigliere delegato alla Smart City – In particolare, un risultato importante, atteso da anni, è aver servito la zona artigianale/industriale di Sabaudia, da sempre senza una rete adeguata. Un obiettivo raggiunto anche grazie alla collaborazione del consigliere ai lavori pubblici Sandro Dapit e del dirigente dell’area vasta tecnica del Comune di Sabaudia, Luca Perfetti. Un altro passo in avanti per una Sabaudia digitale, auspicando che la nostra cittadina venga presto inserita anche nel progetto di rete FTTH.”

“Anche a Sabaudia l’Internet veloce è ormai una realtà – ha dichiarato Gianfranco Papa, Responsabile Development Lazio di TIM -. Questa moderna infrastruttura di rete permette ai cittadini e alle Imprese di usufruire di numerosi servizi innovativi necessari allo sviluppo del territorio. Sfruttando infatti le potenzialità della rete in fibra ottica, con una connessione veloce e sicura, oggi si è in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale puntando anche alla maggiore efficienza dei servizi al cittadino, come ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza”.

Share Button