Print Friendly, PDF & Email

Honeywell presenta Data Center Suite, un portafoglio di soluzioni software basate sui risultati che aiutano i gestori e i proprietari di data center a ottimizzare l’uptime, la produttività dei lavoratori, la funzionalità degli asset critici e le spese operative, fornendo al contempo una migliore visibilità sui KPI relativi alla sostenibilità.

I data center svolgono un ruolo sempre più critico nel mantenere la produttività dell’economia globale, supportando, per quanto riguarda la vita di tutti i giorni, attività come il lavoro da remoto e lo shopping online. Digitalizzando, aggregando e analizzando sistemi critici eterogenei in un data lake unificato, le analisi prodotte da Honeywell Data Center Suite on-premise forniscono agli operatori informazioni più olistiche e fruibili per contribuire ad aumentare l’efficienza e ridurre i costi. Basata sull’architettura open Niagara Framework, la soluzione combina i dati provenienti sia dall’infrastruttura OT, migliorando in modo sicuro la consapevolezza situazionale a livello di sito e di flotta globale, abilitando una manutenzione basata sulle condizioni per ridurre i rischi di downtime e le spese operative.

Data la crescita esponenziale della domanda i responsabili dei data center sono spesso costretti a “fare di più con meno” e, allo stesso tempo, a migliorare l’uptime, ridurre i costi e minimizzare il consumo energetico.

Gli strumenti user-friendly in grado di automatizzare i processi possono contribuire a ridurre la possibilità che si verifichi un errore umano, fattore che negli ultimi tre anni ha causato gravi interruzioni nel 40% delle organizzazioni intervistate dall’Uptime Institute, spesso causate da procedure inadeguate oppure che sono state ignorate. Questo tipo di tool, inoltre, può contribuire a migliorare l’efficienza complessiva di un data center.

Data Center Manager garantisce una consapevolezza situazionale a livello di sito sia dei dati OT sia di quelli IT critici, in una dahsboard indipendente dal vendor.

Portfolio View consente invece ai proprietari di data center di monitorare in modo olistico le operation di rete globali attraverso uno strumento on-premise su una flotta di data center e di prendere decisioni basate sui dati per raggiungere meglio gli obiettivi di uptime e sostenibilità.

Honeywell Forge Digitized Maintenanc e’: una soluzione software-as-service the monitora gli asset del data center rilevando i primi segnali di anomalie nelle operazioni intrinseche, prima che si verifichino costosi downtime.

Il Data Center Manager consente di effettuare il monitoraggio e la gestione proattiva delle infrastrutture critiche aggregando in un’unica fonte i dati OT e IT, che in precedenza dovevano essere raccolti manualmente da sistemi diversi. Questa soluzione aiuta gli operatori ad analizzare gli allarmi così come le cause dei problemi, a eseguire flussi di lavoro per effettuare il triage delle situazioni, a migliorare i tempi di risposta e a ridurre il potenziale di errore umano. Caratterizzata da un’esperienza utente ottimizzata per le persone, che riduce al minimo lo sforzo cognitivo del tecnico, la soluzione genera proattivamente raccomandazioni specifiche per la singola situazione, per preservare al meglio l’uptime e mantenere la compliance al service-level agreement. Fornisce inoltre informazioni sul consumo di energia e di carbonio del singolo sito.

La funzione Portfolio View si integra con il Data Center Manager per consentire agli utenti di monitorare un’intera flotta di data center a livello globale in modo sicuro. La suite abilita una navigazione semplice sia a livello di flotta, sia di singola facility, e genera un punteggio basato su KPI per ciascuno di essi profilando metriche come l’uptime, i KPI critici per la sostenibilità quali l’utilizzo efficiente dell’energia, l’utilizzo efficiente del carbonio e l’utilizzo efficiente dell’acqua, così come l’utilizzo dello spazio e della capienza e il consumo energetico. Portfolio View è inoltre in grado di generare log e report per mantenere aggiornata la C-suite riguardo le prestazioni e i trend dell’intera flotta, nonché sulle anomalie dei singoli siti.

I data center richiedono un’alimentazione ininterrotta e sistemi di raffreddamento affidabili per evitare di incorrere in costosi downtown. Honeywell Forge Digitized Maintenance introduce una strategia di manutenzione condition-based che consente di rilevare in anticipo i segni intrinseci dei problemi alle risorse critiche prima che si verifichino dei downtime.

Honeywell Forge Digitized Maintenance può aiutare i facility manager a migliorare l’uptime e la resilienza, così come il ciclo di vita degli asset, oltre che a ridurre i costi di manutenzione e di energia. Le analisi avanzate per il rilevamento dei guasti forniscono agli utenti informazioni in tempo reale sulle prestazioni degli asset, avvisi di pre-guasto e parametri di riferimento per il controllo della temperatura delle zone, la disponibilità degli asset, il consumo energetico e le prestazioni dei casi di assistenza. Inoltre, Honeywell Forge Digitized Maintenance basata su cloud, può essere abbinata alla gestione remota degli edifici per fornire prestazioni basate sui risultati e sui service level agreement.

Share Button

No Banner to display