Print Friendly, PDF & Email

Haier Europe e Opere Sociali Don Bosco aprono il laboratorio “Greenhouse” presso l’Istituto di Sesto San Giovanni (Milano). Alla cerimonia di apertura hanno partecipato locali autorità – Giovanni Giacomo Ghilardi, Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo; Alessandra Aiosa, Vice Sindaco del Comune di Sesto San Giovanni; Roberta Pizzochera, Assessore alle Politiche Giovanili e Politiche Attive del Lavoro del Comune di Sesto San Giovanni – Direttore Nazionale CNOS-FAP e Sesto San Giovanni Direttore, Fabrizio Tosti e Francesco Cristinelli – Direttore delle Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni, Don Elio Cesari, Nicola De Guida, Chief Operating Officer di Haier Europe e alcuni membri del corpo docente.

Il Lab ospiterà attività per formare nuovi tecnici e specialisti del servizio, grazie a teoria e pratica lezioni, per incoraggiare l’acquisizione di conoscenze e abilità professionali e quindi colmare il divario di competenze il settore. Gli studenti dell’Istituto avranno l’opportunità di partecipare a corsi di formazione sui prodotti dei tre marchi di Haier Europe e, al termine del corso, trova lavoro come Ingegneri di servizio sul campo.

L’apertura del Laboratorio è un esempio concreto di proficua collaborazione tra imprese e sociale organizzazioni attive sul territorio e si inserisce nel più ampio progetto promosso da Haier Europe e Opere Sociali Don Bosco mirava a favorire la formazione di persone con competenze tecniche specializzate, per entrare nel mondo del lavoro.

Il progetto mira a sostenere l’occupazione nel territorio attraverso la creazione di nuove opportunità di lavoro per le nuove generazioni, in un settore in cui la richiesta di profili specializzati è in forte crescita. “Greenhouse” è un progetto pilota, avviato a Sesto San Giovanni, e sarà poi lanciato a livello nazionale nel gli altri Istituti Opere Sociali Don Bosco a partire dall’anno scolastico 2023/2024.

“In linea con la nostra filosofia ‘Distanza zero per i consumatori’ e come leader nella connettività e nell’IoT, siamo in grado di farlo per capire prima e meglio le esigenze degli utenti e fornire loro soluzioni innovative e su misura. In in questo contesto, il supporto tecnico contribuisce in modo significativo alla crescita del nostro rapporto con i clienti”, afferma Nicola De Guida, Chief Operating Officer Haier Europe. “Il progetto con cui lanciamo oggi la partnership con Scuole Salesiani Opere Sociali Don Bosco mira a favorire l’apprendimento delle tecniche conoscenze nelle scuole per formare le nuove generazioni sulle competenze maggiormente richieste dalle aziende, e favorire quindi un più rapido ingresso dei giovani nel mondo del lavoro”.

Cristinelli sottolinea che “come centro di formazione professionale, ogni giorno scopriamo sempre di più come fondamentale è costruire e formalizzare una rete di collaborazioni con imprese in grado di garantire esperienze diversificate, corrispondenti alla varietà di competenze che gli studenti saranno in grado di sviluppare durante il loro percorso formativo e lavorativo. Il progetto che vi presentiamo oggi racconta la forte sinergia tra CNOS-FAP SEDE DI SESTO e Haier Europe per generare spazi di apprendimento per le competenze tecniche, valorizzando l’azienda come a contesto cognitivo per fornire agli studenti conoscenze aggiornate per soddisfare le esigenze del mondo del lavoro”.

Share Button

No Banner to display