Print Friendly, PDF & Email

Fastweb per il terzo anno consecutivo è Partner di Milano Digital Week, la manifestazione promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici – e realizzata da IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab, in programma da lunedì 25 a sabato 30 maggio.

L’edizione di quest’anno a tema “Città trasformata”, riformulata per la ridotta possibilità di fruire fisicamente gli spazi, si svolgerà interamente online o sulla piattaforma www.milanodigitalweek.com per continuare a offrire a tutti in modo ancora più collettivo un’opportunità di incontro e confronto, di riflessione e interazione, sulla capacità connettiva di trasformazione della città e sul cambiamento che l’emergenza ha creato nel modo di vivere le relazioni, le comunità e lo spazio pubblico.

In occasione della Milano Digital Week, Fastweb – che ha le sue radici nella città di Milano e dalla sua fondazione scommette sull’innovazione per promuovere la digitalizzazione delle persone e delle imprese – sarà presente con una serie di contributi, webinar, live, panel e un evento multi-hackathon virtuale focalizzato sui challenge legati ai Sustainable Developement Goals delle Nazioni Unite. Iniziative per contribuire ad avvicinare ancora di più i cittadini al mondo del digitale, che proprio in questo periodo delicato si è rivelato provvidenziale nella vita di tutti i giorni.

Il 26 maggio dalle ore 9.30 alle ore 20.00 Fastweb ospiterà su una piattaforma virtuale il “Fastweb Hack for Goal #9”, l’hackathon dedicato a giovani, appassionati di tecnologia e innovatori, e che mira a trovare soluzioni digitali e sostenibili per le Smart Cities, secondo le linee guida del 9° obiettivo di Sviluppo Sostenibile dell’ONU. La sfida per i ragazzi che si iscriveranno all’evento è di elaborare idee innovative per ripensare la città del futuro attraverso soluzioni che facendo largo uso di dati, offrano servizi a valore aggiunto negli ambiti salute e benessere, ambiente, sicurezza, trasporti, energia. Servizi che migliorino la qualità della vita e riducano la burocrazia a favore dei singoli, delle famiglie, delle imprese e delle comunità.

Ogni team avrà a disposizione mentor specializzati sui contenuti e sulle metodologie più innovative, riceverà feedback e formazione su modelli, framework e consigli per  fare un pitch efficace, con il quale presentare la propria idea innovativa ai giudici a fine giornata. Le iscrizioni, il regolamento e i requisiti per partecipare all’hackathon sono disponili al seguente link: https://tree.it/fastweb-hack-mdw-2020. Il 28 maggio saranno premiati tutti i vincitori degli otto hackathon proposti dalle diverse aziende.

Nel ricco palinsesto della Milano Digital Week, saranno poi sempre disponibili i webinar, approfondimenti e incontri virtuali realizzati per gli appassionati del mondo digitale da Fastweb e Fastweb Digital Academy.

All’interno del format “Break the Rules, change the world”, sarà disponibile on demand il talk dal titolo “La nuova Customer Experience – come cambia l’esperienza cliente dopo la crisi. Nuovi modelli di interazione, impatto sulle organizzazioni e nuove professioni”. L’incontro tra Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb, e Agostino Santoni, Ceo di Cisco Italia, moderato da Alex Diana, Managing Director di Accenture Interactive, è un’occasione di riflessione su come l’emergenza abbia portato ad un’accelerazione dei processi di digitalizzazione anche presso fasce di popolazione prima meno coinvolte e all’esigenza per le aziende di adattarsi a questi nuovi utenti e a nuovi modelli organizzativi.

Mercoledì 27 maggio dalle ore 14:00 alle ore 15:00, Fastweb “aprirà le porte” del proprio Data Center di ultima generazione, uno dei più avanzati al mondo per efficienza, sicurezza e rispetto ambientale. Nel corso dell’evento, trasmesso in live streaming, esperti dell’azienda illustreranno cosa è un Data Center Tier IV e come funziona, quali vantaggi offre il Cloud e il ruolo fondamentale svolto dal Security Operations Center di Fastweb per la sicurezza dei propri clienti, famiglie, imprese, pubblica amministrazione.

Nel seminario on demand “Benessere Digitale al tempo del lockdown: le sfide per i genitori”, realizzato in collaborazione con il centro di ricerca “Benessere Digitale”  del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, si analizzano le criticità e le opportunità che il periodo di chiusura sta offrendo alle famiglie e alla scuola per progettare un migliore rapporto con la tecnologia digitale, anche dopo l’emergenza.

Fastweb Digital Academy sarà presente con tre seminari on demand  sul tema del lavoro e delle skill digitali. “Social Media e Personal Branding”, nel quale verrà evidenziato quanto sia importante curare, soprattutto sulle piattaforme social, la propria reputation, sia per sé sia per le organizzazioni di cui si fa parte. Saranno così forniti spunti ed esempi pratici su come governare e indirizzare la propria presenza in rete gestendo la propria immagine professionale pubblica. “La sfida della telecamera”, per presentare un progetto, un’idea o più semplicemente se stessi, e saper affrontare adeguatamente l’occhio di una telecamera. Una “soft” skill che oggi rappresenta un importante patrimonio per garantire il migliore livello di efficienza comunicativa in un periodo caratterizzato dal Social Distancing.

Infine, mercoledì 27 dalle ore 16:45 alle ore 17:15, si terrà in diretta streaming il webinar “Programmare per il futuro: quali saranno le competenze richieste dai lavori del futuro?”, un incontro per esplorare il tema del computational thinking, una delle skill maggiormente richieste per i lavori del futuro.

Share Button