No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Nasce la collaborazione tra Boston Consulting Group con SAP. La partnership punta ad aiutare le aziende ad affrontare al meglio la sfida del cambiamento climatico, oltre che a rispondere alla crescente pressione degli investitori e delle rigide normative.

Tutto ciò sarà possibile grazie all’utilizzo strategico della tecnologia, attraverso la combinazione di due soluzioni leader di mercato: la piattaforma “CO2 AI” di BCG e SAP Product Footprint Management. Questa partnership rappresenta quindi un passo in avanti nello sviluppo del già esistente “CO2 AI by BCG”, un software end-to-end che usa l’Intelligenza Artificiale per misurare le emissioni “Scope 1 e 2” prodotte direttamente delle aziende e quantificare le emissioni “Scope 3”, più difficili da misurare in quanto prodotte indirettamente lungo l’intera catena del valore dell’azienda. Un’iniziativa che rafforza l’impegno di BCG ad aiutare le aziende di tutti i settori a quantificare e ridurre la propria impronta carbonica negli scope 1, 2 e 3.

Le soluzioni offerte da SAP e BCG toccheranno tre aree: strategia, cambiamento del modello di business e innovazione tecnologica. Per aiutare le aziende ad accelerare il percorso verso la riduzione delle emissioni nette di circa 40%, la partnership darà la possibilità ai clienti di integrare nelle operazioni del proprio core business e nei processi decisionali strategici, una procedura di misurazione “intelligente” e all’avanguardia per il tracciamento delle emissioni di CO2.

Inoltre, per incentivare la riduzione degli scarti lungo tutte le catene di fornitura, BCG e SAP daranno il proprio supporto nella rielaborazione dei processi, per rendere più circolari i portafogli aziendali e quelli relativi ai prodotti, grazie all’utilizzo di altri tool disponibili: “CIRCelligence” di BCG e SAP Responsible Design and Production.

Per garantire che la transizione dei processi aziendali rispetti tutti i requisiti normativi e i valori del core business, le attività di trasformazione in chiave green verranno guidate da una soluzione definita “Holistic Steering and Reporting” supportata dai framework sui temi ESG e basata su SAP Sustainability Control Tower e BCG.

“Le aziende sostenibili creeranno impatti positivi per le generazioni future, ma nessuna organizzazione può raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità da sola”, ha affermato Christian Klein, CEO e Member of the Executive Board di SAP SE. “Essere sostenibili richiede il coordinamento lungo tutta la catena del valore, ed è qui che la partnership di SAP con BCG gioca un ruolo chiave. L’unione delle competenze, degli strumenti e dei servizi di BCG con la tecnologia SAP offre alle aziende la trasparenza, i dati giusti e la guida strategica di cui hanno bisogno per affrontare con successo la sostenibilità end-to-end e creare valore per tutti gli stakeholder”.

Christoph Schweizer, CEO di BCG ha aggiunto: “Credo fermamente che l’impatto ambientale delle organizzazioni diventerà presto una priorità per tutti gli stakeholder aziendali, esattamente come lo sono le performance finanziarie. Le aziende che comprenderanno e adotteranno le soluzioni proposte da BCG e SAP per prime potranno beneficiare di un market premium che potrebbe superare il 10%. Un’enorme opportunità per le aziende di tutto il mondo che potranno beneficiare di una grande trasformazione in tempi brevi”.

Share Button

No Banner to display