Print Friendly, PDF & Email

Si è concluso nelle scorse settimane l’hackathon da remoto organizzato da HMD Global e Wide Code School, scuola internazionale di sviluppo web, a cui hanno partecipato tredici studenti di paesi diversi divisi in quattro squadre, con l’obiettivo di creare una landing page dedicata ai feature phone Nokia che assicurasse un’esperienza utente di qualità, in linea con le aspettative dei fan del brand finlandese.

Una giuria mista composta dal management locale di HMD Global e da docenti della Wide Code School ha deciso di premiare, dopo un’attenta valutazione, il progetto del gruppo numero 1.

La sfida, su cinque giorni, è iniziata con la consegna del brief ai team, per concludersi al termine dei lavori con la presentazione dei vari progetti di squadra. I criteri presi in considerazione dalla giuria ai fini della scelta del gruppo vincitore sono stati, tra gli altri, UX Design, Concetto, Tecnologia e Presentazione.

Ma l’aspetto che ha pesato maggiormente sulla decisione finale è stata la targettizzazione delle persone, che il gruppo 1 ha saputo declinare in modo efficace prevedendo un “Discover Selector Tool” che, pur essendo presente anche in altre demo, è riuscito a cogliere appieno i desiderata di HMD Global, sia in termini di approccio che di dettaglio. I feature phone Nokia sono infatti caratterizzati da funzionalità adatte a un pubblico che spazia dai giovanissimi agli anziani, e la possibilità di indirizzare il giusto target sul device più appropriato è di fondamentale importanza per il brand finlandese.

“Siamo lieti di aver contribuito con il lavoro dei nostri studenti alla creazione di un possibile concept della nuova landing page dedicata ai feature phone Nokia”, afferma Francesco Luciani, Campus Manager di Wide Code School. “La nostra scuola rappresenta il luogo adatto per chi intende acquisire nuove competenze nel campo dello sviluppo web, oltre ad essere il trampolino di lancio per coloro che desiderano aprire una attività in proprio o riqualificarsi in ambito tecnologico per dare una svolta alla propria carriera”.

“Desideriamo ringraziare la Wide Code School e i suoi studenti per l’ottimo lavoro svolto”, dichiara Silvia Belloni, Head of Marketing di HMD Global Italia. “I progetti erano tutti interessanti e ben presentati, ed è stato davvero difficile scegliere un vincitore. Abbiamo optato per l’idea che secondo noi meglio soddisfa la nostra esigenza di semplificazione e ottimizzazione dell’esperienza di acquisto online dei feature phone, indirizzando in modo chiaro ed efficace il consumatore nella scelta del device”.

Il progetto vincitore, previa ulteriore verifica, potrebbe venire ottimizzato per essere implementato nei prossimi mesi sul sito di Nokia Mobile.

Share Button

No Banner to display