Print Friendly, PDF & Email

Da una parte VICE, il magazine che da sempre racconta storie al limite, scavando dove nessuno osa rischiare. Dall’altra iliad, giovane operatore che ha rivoluzionato il mercato della telefonia portando alla ribalta valori come verità e trasparenza, e conquistando oltre 5 milioni e mezzo di utenti in soli 2 anni con offerte senza vincoli e senza costi nascosti.

La collaborazione tra queste due realtà ha dato vita a “The Other Side”, un progetto che nel mese di luglio proporrà al pubblico italiano una serie video in tre episodi che sceglie di tenere  al centro il tema della verità come nell’ autentica #Rivoluzioneiliad.

Perché verità? È chiarito nelle  parole del manifesto che lancia l’iniziativa il 2 luglio 2020, “La verità è un passaggio obbligatorio per aumentare la conoscenza del mondo in cui viviamo. Ma nell’eterna lotta per distinguere tra quello che è ‘fake’ e quello che è reale, noi di VICE e iliad abbiamo scelto di percorrere una strada diversa, poco battuta. Una strada che ha sempre l’obiettivo di raggiungere e raccontare la verità, ma da un punto di vista alternativo. Quello più nascosto e meno scontato, anche quando si tratta di mettersi in gioco e rivoluzionare la propria routine e la propria visione del mondo.”

Il tono di voce di entrambe le realtà—diretto, irriverente, ironico e dirompente— e il loro scopo comune di rompere lo status quo sono alla base della collaborazione, The Other Side pone l’accento sull’attitudine “rivoluzionaria” presente nella ricerca della verità e sulla necessità di uscire dalla propria comfort-zone per raggiungerla.

I tre video in cui si articolerà la serie, verranno pubblicati sul canale YouTube di VICE con una copertura multipiattaforma sui canali social e una sezione dedicata su vice.com. Il primo episodio della #Rivoluzioneiliad racconta la storia di Mauro Morandi, che da 30 anni è l’unico abitante di un’isola deserta tra la Corsica e la Sardegna.

Naufragato nel 1989 sull’Isola di Budelli, Morandi non si è mai più spostato da lì, e ha definitivamente salutato la vita moderna. Ora vive in solitudine e di quello che offre la natura, educando al rispetto del paesaggio i turisti che arrivano a visitare la sua casa-isola.

Nei successivi due episodi ci si sposterà insieme lungo l’Italia, alla ricerca di altre storie di verità — dal Parco Nazionale Gran Paradiso e la lotta dei guardaparco, testimoni in prima linea dello scioglimento dei ghiacci, alle acque sempre più calde del Mediterraneo, tra la minaccia delle meduse e gli sforzi di un gruppo di studiosi unico nel suo genere.

Share Button