Print Friendly, PDF & Email

ASUS Republic of Gamers ha annunciato i nuovi dispositivi gaming in occasione dell’evento di lancio virtuale a tema FPS denominato For Those Who Dare: The Rise of Gamers, durante il CES 2022. ROG ha presentato diverse anteprime di prodotti in un’ottica “first-mover”, numerosi laptop da gaming con i più recenti chip, nuove periferiche per massimizzare le esperienze di gioco, il gioco ROG Citadel XV aggiornato con una mappa espansa e una nuova storia, e diverse nuove borse ROG. Questa vasta gamma di innovativi prodotti da gaming include i laptop ROG Zephyrus Duo 16, ROG Zephyrus G14, ROG Strix SCAR e ROG Strix G; il tablet per i gamer ROG Flow Z13; le cuffie ROG Fusion II 500 e 300; le tastiere ROG Strix Flare II Animate e Strix Flare II; il mouse ROG Chakram X; ROG Swift 360Hz PG27AQN, i monitor ROG Swift OLED PG42UQ e PG48UQ; il router ROG Rapture GT-AXE16000; e diversi modelli di borse ROG Archer.

Nel regno della connettività, ASUS è stato ampiamente riconosciuto come il miglior marchio di router, un’eredità che continua con ROG Rapture GT-AXE16000, il primo router gaming quad-band AXE16000 WiFi 6E al mondo. Per assicurare immagini di elevato livello, due anni fa ROG ha creato il primo monitor gaming al mondo con refresh rate a 360 Hz e continua a guidare il segmento quest’anno con il ROG Swift 360Hz PG27AQN. Inoltre, comprendendo tutti i vantaggi dei display OLED, ROG ha sviluppato i primi monitor gaming al mondo con pannelli OLED da 42 e 48 pollici con rivestimento Micro-texture: sono i ROG Swift OLED PG42UQ e PG48UQ.

L’obiettivo dell’azienda con i gaming laptop ROG del 2022 è quello di innalzare i limiti delle prestazioni con innovazioni leader che garantiscono la massima potenza ai giocatori. Ogni laptop è equipaggiato con Windows 11, nuovissime CPU e GPU e una serie di tecnologie inedite ROG, tra cui uno switch MUX per ottimizzare le prestazioni delle GPU più discrete, come anche l’esclusivo design termico ROG Intelligent Cooling e Liquid Metal Conductonaut Extreme sui modelli di punta.

In vero stile ROG, l’evento di lancio ha portato l’intera esperienza a un nuovo livello con una versione aggiornata di ROG Citadel XV, sviluppata in collaborazione con Aim Lab e creata appositamente per il CES 2022. L’edizione di quest’anno eleva i limiti per i giochi FPS con un nuova trama, nuovi personaggi, una grafica migliorata e nuovi mini giochi. ROG Citadel XV presenta anche una mappa impressionante: 18 volte più grande della versione precedente, contentente Easter eggs speciali e molto altro da esplorare. Avendo luogo in un’armeria ribelle piena di armamenti ROG di nuova generazione, i partecipanti possono scoprire tutte le più recenti innovazioni e gli equipaggiamenti svelati al CES 2022 attraverso il mondo virtuale che conoscono e amano.

Aim Lab è la piattaforma di allenamento preferita da oltre 20 milioni di gamer in tutto il mondo, progettata utilizzando dati sulle performance per aiutare tutti i giocatori a migliorare nei titoli che amano. A partire dalla collaborazione con ROG Citadel di quest’anno, la partnership tra ROG e Aim Lab includerà, tra le altre potenziali aree di innovazione, la co-creazione di prodotti gaming aggiuntivi, integrazioni hardware e software e la sincronizzazione di ecosistemi di illuminazione interattivi in-game, il tutto consentendo alle comunità di giocatori di migliorare e di farlo insieme.

Le cuffie gaming ROG Fusion II 500 garantiscono ai giocatori un audio ad alta risoluzione senza pari grazie all’ESS 9280 con tecnologia Quad DAC. Offrono un suono surround virtuale 7.1 coinvolgente e driver ASUS Essence da 50 mm per bassi potenti e uno spazio sonoro realistico. Anche la comunicazione in-game può vantare un miglioramento grazie ai microfoni AI Beamforming leader del settore con cancellazione del rumore AI. Le Fusion II 500 sono dotate di controllo del volume della chat in gioco, così che i giocatori possono dare la priorità all’audio o alla chat per comunicare chiaramente con i compagni di squadra nel vivo della battaglia. Includono un jack da 3,5 mm e connettori USB-C e USB Type-A per la compatibilità con PC, Mac, PlayStation, Nintendo Switch, Xbox e dispositivi mobile. Le Fusion II 300 sono identiche alle Fusion II 500, fatta eccezione per il connettore da 3,5 mm e il controllo del volume della chat di gioco.

Le comode e leggere cuffie della serie Fusion II includono cuscinetti auricolari ergonomici per un comfort perfetto. Entrambi i modelli assicurano entusiasmanti opzioni di personalizzazione con illuminazione RGB multicolore: oltre 16,8 milioni di sfumature disponibili per un look unico.

La tastiera ROG Strix Flare Animate II è la prima tastiera a presentare il display LED AniMe Matrix e consente ai giocatori di esprimere la propria creatività con immagini e animazioni personalizzabili per un look unico. Questa elegante tastiera presenta tasti multimediali in metallo e controlli del volume posti nell’angolo in alto a sinistra, oltre a un poggiapolsi ergonomico rimovibile con diffusore di luce integrato.

Strix Flare Animate II offre una risposta quasi istantanea con polling rate di 8.000 Hz che permette di ottenere un tempo di risposta di 0,125 msec, fino a 8 volte più veloce della concorrenza. È dotata di switch meccanici ROG NX intercambiabili per tutti i tasti, così da permettere agli utenti di modificare e installare il tipo di switch preferito per una sensazione personalizzata. I resistenti copritasti ROG PBT Doubleshot hanno un profilo a mezza altezza e steli più corti per ridurre l’oscillazione dei tasti e presentano un trattamento ROG traslucido per gestire l’illuminazione RGB in modo che risplenda brillantemente. Il meccanismo ROG Switch Stabilizer riduce l’attrito per garantire sequenze di tasti fluide e aiuta a stabilizzare i tasti più grandi. Non manca la schiuma fonoassorbente incorporata per una migliore acustica durante la digitazione. Infine, Strix Flare Animate II include una porta USB passthrough per una comoda connessione ad altri dispositivi.

La tastiera Strix Flare II è simile alla Strix Flare Animate II, ma non presenta il display LED AniMe Matrix, gli switch intercambiabili e il diffusore di luce per il poggiapolsi. Ha un logo ROG personalizzabile nel colore ed è dotata di interruttori meccanici ROG NX con tasti ROG PBT Doubleshot.

Il mouse gaming wireless Chakram X è il primo a presentare ROG AimPoint, un sensore ottico sviluppato da ROG che offre un nuovo livello di velocità e precisione con un massimo di 36.000 dpi e un polling ratereale di 8.000 Hz. Il sensore AimPoint offre una precisione senza pari con una deviazione CPI inferiore all’1%, ben al di sotto della media del settore. Il livello di sensibilità del sensore può essere regolato tramite il pulsante DPI nella parte inferiore del mouse o durante il gioco con la funzione DPI-on-the-Scroll. Chakram X è dotato di connettività tri-mode tramite USB cablata, RF a 2,4 GHz a bassa latenza e Bluetooth.

Il Chakram X sfoggia un nuovo design concavo del joystick che offre una presa più comoda ed è più facile da utilizzare rispetto al suo predecessore. Offre all’utente livelli di controllo simili a un gamepad: il joystick può essere programmato e utilizzato in modalità analogica o digitale, insieme a quattro pulsanti per emulare la configurazione A, B, X e Y. I pulsanti sinistro e destro del mouse in alto sono dotati di un meccanismo girevole per garantire una risposta rapida e una sensazione tattile. Il design aggiornato della presa dell’interruttore Push-Fit II è ora compatibile con l’hot-swap sia con gli switch meccanici a 3 pin sia con quelli ottici a 5 pin, per permettere ai giocatori di personalizzare la forza del clic e prolungare la durata del mouse.

La cover superiore e i pulsanti magnetici senza viti forniscono un facile accesso agli switch, al logo personalizzabile e all’alloggiamento del ricevitore RF wireless. Il Chakram ha piedini per mouse in PTFE al 100% e include il ROG Paracord per un movimento fluido e senza restrizioni, anche durante la ricarica. Per una maggiore comodità, la batteria può essere ricaricata tramite USB o in modalità wireless con standard Qi.

La gamma di display ROG Swift OLED include Swift OLED PG42UQ, il primo monitor gaming OLED da 42 pollici al mondo con rivestimento Micro-texture, e il più grande Swift OLED PG48UQ da 48 pollici, dedicato ai player che cercano un’esperienza più coinvolgente. Entrambi i display mostrano immagini 4K a 120 Hz e sfruttano appieno le funzionalità della tecnologia OLED, tra cui il rapporto di contrasto di 1.000.000:1, il tempo di risposta di 0,1 msec, oltre alla profondità di colore reale a 10 bit e al 98% di copertura gamma DCI-P3. Questi display sono anche precalibrati in fabbrica con una precisione del colore Delta E < 2.

A differenza di altri display OLED, quelli impiegati sui monitor della serie ROG Swift OLED presentano il nuovo rivestimento Micro-texture antiriflesso sulla superficie del pannello, permettendo una visualizzazione dei colori più precisa. Questi display vantano anche una soluzione termica unica con un dissipatore di calore personalizzato e un layout del flusso d’aria interno progettato per ottimizzare lo scambio termico. Queste soluzioni mantengono le temperature di esercizio al di sotto dei 50° C e raggiungono comunque una luminosità di picco di 900 nits.

I display OLED Swift includono HDMI 2.1 FRL per offrire ai giocatori una larghezza di banda completa di 48 Gbps allo scopo di supportare immagini 4K native a 120 Hz senza incappare in artefatti grafici. I gamer su console possono anche sfruttare la tecnologia a frequenza di aggiornamento variabile e la modalità a bassa latenza automatica per immagini di gioco super fluide e senza ritardi. Inoltre, i display OLED Swift integrano una serie di funzioni di connettività tra cui due porte HDMI 2.1 e due HDMI 2.0, DisplayPort 1.4 e un hub USB.

Il monitor esport NVIDIA G-SYNC ROG Swift 360Hz PG27AQN con tecnologia NVIDIA Reflex rappresenta il primo display 1.440p a 360 Hz al mondo per un’esperienza di gioco competitiva senza compromessi, cristallina e ultra reattiva. È dotato della tecnologia IPS ultraveloce, che offre tempi di risposta estremamente rapidi per un monitor LCD. Questa tecnologia sfrutta un nuovo tipo di cristalli liquidi che offre una maggiore birifrangenza e una minore densità, consentendo all’otturatore di commutare più velocemente e riflettere la luce dalla retroilluminazione.

Anche le molecole di cristalli liquidi sono state disposte per una maggiore efficienza, aumentando reattività e velocità.

I display convenzionali hanno un driver di tensione a strato singolo per scambiare i cristalli liquidi dall’angolo in alto a sinistra all’angolo in basso a destra del display. Il ROG Swift PG27AQN utilizza un driver di tensione a doppio strato, che consente ai cristalli liquidi di passare contemporaneamente dagli angoli in alto a sinistra e in basso a destra per un’immagine più uniforme e coerente.

Il PG27AQN è un display NVIDIA G-SYNC che offre immagini super fluide e una risposta più rapida con overdrive variabile, rendendolo perfetto per il gioco competitivo. Include anche NVIDIA Reflex Analyzer per misurare la latenza del sistema end-to-end quando abbinato a un mouse NVIDIA Reflex.

Il ROG Rapture GT-AXE16000 è il primo router di gioco WiFi 6E quad-band al mondo. Gli ingegneri ASUS sono riusciti a sbloccare il pieno potenziale di quattro bande: 2,4 GHz, due bande da 5 GHz e 6 GHz, con canali da 160 MHz nelle bande da 5 GHz e 6 GHz per offrire le velocità più elevate possibili. Il dispositivo è dotato di un chipset WiFi Broadcom di nuova generazione e di una CPU per migliorare del 18% il throughput di rete massimo per supportare trasferimenti di dati velocissimi e stabili, così da raggiungere un’esperienza di gioco ottimizzata. Con la tecnologia ASUS RF e altre tecnologie ASUS esclusive, RangeBoost Plus sfrutta molteplici funzionalità ASUS aggiornate che migliorano la portata del segnale WiFi e la copertura complessiva fino al 38%.

Il Rapture GT-AXE16000 offre numerose connessioni tra cui due porte da 10 Gbps, una porta WAN da 2,5 Gbps e quattro porte LAN da 1 Gbps. Le capacità quad-band del Rapture GT-AXE16000 assicurano inoltre una scelta più ampia in caso di connessioni a sistemi AiMesh. Per gli utenti con dispositivi WiFi 6E, una delle bande da 5 GHz può essere utilizzata come backhaul dedicato al router centrale, quindi le altre tre bande sono libere per le connessioni dei dispositivi. Inoltre, la banda a 6 GHz può essere utilizzata come backhaul se impiegata con un altro router WiFi 6E per fornire una trasmissione più diretta e veloce tra due router così da ottenere un’esperienza mesh ottimizzata.

Raggiungendo nuove vette di innovazione per i laptop con doppio display, ROG Zephyrus Duo 16 integra uno schermo secondario ScreenPad Plus che si solleva e scorre verso il display principale mentre il laptop si apre tramite una nuova cerniera a 4 direzioni. Rispetto alla generazione precedente, questa soluzione di design colma lo spazio tra i due display, fornendo un’esperienza quasi senza cornice per un’esperienza davvero immersiva.

Per il pannello del display principale, sono disponibili due opzioni innovative. Il primo è un nuovo display ROG Nebula HDR, ossia mini-LED 16:10 QHD che vanta una frequenza di aggiornamento di 165 Hz ed è certificato VESA DisplayHDR 1000 con un rapporto di contrasto di 100.000:1. La seconda opzione è un nuovo display esclusivo ROG sviluppato in collaborazione con BOE chiamato Dual Spec, che è in grado di passare da 4K/120 Hz a Full HD/240 Hz per un maggiore controllo sulla risoluzione e sul framerate. La tecnologia Pixel Acceleration garantisce un upscaling rapido in modalità Full HD, per immagini perfette a framerate competitivi.

Questo notebook con Windows 11 è alimentato da un processore AMD Ryzen 9 6980HX e una GPU NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti a 165 W con Dynamic Boost per garantire un livello di potenza di altissimo livello, sostenuta da una soluzione aggiornata Liquid Metal Conductonaut Extreme che riduce le temperature della CPU fino a 15° C rispetto alle tradizionali paste termiche. La presa d’aria AAS Plus 2.0 posta in corrispondenza dello schermo secondario rialzato genera il 30% in più di flusso d’aria sopra le ventole per mantenere freschi tutti i componenti di alto livello, mentre un interruttore MUX assicura che gli utenti traggano beneficio da ogni fotogramma possibile in scenari competitivi.

Questo incredibile dispositivo offre inoltre una tastiera con 1,7 mm di corsa e per-key RGB, sei altoparlanti con woofer Dual Force-Cancelling, Dolby Atmos e audio ad alta risoluzione Hi-Res per completare l’ammiraglia di ROG per il 2022. Tutto questo alloggiato in un ingombro ridotto rispetto alla generazione precedente.

ROG Zephyrus G14, potente soluzione gaming acclamata dalla critica con un form-factor elegante e ultraportatile, presenta una serie di nuovi miglioramenti per il 2022. Il nuovo Zephyrus G14 è dotato di Windows 11, un processore AMD Ryzen 9 serie 6000 e una scheda grafica AMD Radeon RX 6000S con un Interruttore MUX per assicurare le migliori prestazioni possibili. Il ROG Intelligent Cooling con metallo liquido e una camera di vapore personalizzata garantisce performance elevate attraverso i componenti di fascia alta, mentre la RAM DDR5 e un’unità SSD PCIe da 1 TB garantiscono un’esperienza di utilizzo e multitasking reattivo in qualsiasi ambito e situazione di utilizzo.

Progettato per offrire una potenza eccezionale in un pacchetto ultraportatile, l’elegante Zephyrus G14 è disponibile nei colori Eclipse Grey o Moonlight White, con una targhetta Prismatic Logo in una tonalità olografica e riflettente capace di attirare l’attenzione. Il telaio è inoltre ricoperto da 14.969 fori fresati al CNC di precisione con 1.449 mini LED per assicurare il funzionamento dell’ormai iconico AniMe Matrix: ci sono più LED rispetto al modello dell’anno scorso per offrire nuove possibilità di animazione.

Zephyrus G14 è anche uno dei primi laptop ROG ad essere equipaggiato con il nuovissimo display Nebula di ROG, che offre 120 Hz in QHD con 500 nit di luminosità di picco, copertura del 100% della gamma di colori DCI-P3 e un tempo di risposta di 3 msec. Non mancano Adaptive Sync, certificazione Pantone e Dolby Vision per un’esperienza straordinaria che parte dai colori accurati e arriva a ridurre al massimo gli artefatti grafici.

Altoparlanti Dolby Atmos, un array di microfoni 3D con eliminazione del rumore AI a due vie e Wi-Fi 6E velocissimo completano questa postazione gaming portatile.

Il nuovo ROG Strix SCAR è progettato pensando agli appassionati di eSport, spinto da componenti di alto livello, Windows 11, un display ad elevate frequenze di aggiornamento e ROG Intelligent Cooling con Liquid Metal. Dotato di un processore fino a Intel Core i9-12900H e una GPU fino a NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti a 150 W con Dynamic Boost, lo Strix SCAR è pensato per il gaming ad alte performance. Uno switch MUX garantisce prestazioni GPU di livello superiore, lo storage PCIe Gen 4×4 riduce i tempi di caricamento e la RAM DDR5 a 4800 MHz assicura la memoria per il veloce multitasking.

ROG Strix SCAR è disponibile nei modelli da 15 pollici e 17 pollici, con il 15 pollici che offre tre scelte di display IPS: QHD 240 Hz, Full HD 300 Hz e QHD 165 Hz. Lo SCAR da 17 pollici è invece disponibile con schermo QHD 240 Hz o Full HD 360 Hz. Strix SCAR è dotato di Dolby Vision HDR per immagini full-spectrum e di Adaptive Sync, offrendo una qualità d’immagine sbalorditiva. Il tempo di risposta di 3 ms è garanzia di movimenti ultra-rapidi, così che i gamer possano prendere decisioni sulla base della visualizzazione perfetta di ogni singolo pixel durante le sessioni più frenetiche.

Un trackpad più grande garantisce un controllo fedele sui movimenti di precisione quando non si utilizza un mouse tradizionale. Il design accattivante con punti a matrice, l’illuminazione RGB per singolo tasto compatibile con Aura Sync , la barra luminosa e le cover personalizzabili assicurano che i giocatori possano declinare il proprio stile personale sul notebook.

I nuovi ROG Strix G15 e G17 si affdano a un processore fino a AMD Ryzen 9 6900HX e una GPU fino a NVIDIA GeForce RTX 3080 Ti a 150 W con Dynamic Boost per una potenza senza compromessi. Il G15 offre opzioni di visualizzazione Full HD a 300 Hz e QHD a 165 Hz, mentre il G17 offre Full HD a 360 Hz e QHD a 240 Hz per il gaming competitivo. Tutti i display sono caratterizzati da tempi di risposta di 3 ms, Dolby Vision e Adaptive Sync. ROG Strix G è disponibile anche nella tonalità Eclipse Grey e in due scelte di colori al neon che sono studiate per farsi distinguere dalla massa.

Tutti i modelli Strix vantano un design audio a quattro altoparlanti che include Dolby Atmos per immergersi completamente nel gameplay, con un suono spaziale per un palcoscenico sonoro cristallino e realistico. La cancellazione del rumore AI bidirezionale filtra il rumore di fondo sia per le comunicazioni in entrata sia per quelle in uscita, in modo che la voce di tutti i membri del team arrivi forte e chiara.

Inoltre, i modelli Strix sono dotati di una batteria da 90 Wh, oltre a una ricarica USB Type-C da 100 W per l’utilizzo in mobilità. Wi-Fi 6E e LAN 2.5G permettono di collegarsi a reti all’avanguardia per un ritardo minimo su infrastrutture wireless o cablate compatibili.

ROG Flow Z13, il tablet gaming più potente al mondo, è pura potenza di gioco in uno chassis ultrasottile e leggero, con Windows 11, una CPU fino a Intel Core i9-12900H a 14 core, una GPU fino a NVIDIA GeForce RTX 3050 Ti, uno switch MUX e memoria LPDDR5 a 5.200 MHz. Tutto questo è racchiuso in un design retro-futurista ispirato alla corsa allo spazio del XX secolo, ma in sintonia con la visione di ROG per il futuro del gaming: la massima portabilità.

Sono disponibili due opzioni di pannello: un display 4K a 60 Hz con copertura DCI-P3 all’85% e uno schermo Full HD a 120 Hz con copertura sRGB al 100%. Entrambi sono offerti nel formato 16:10 e offrono dolby Vision per un’incredibile qualità della immagini, un pannello in vetro Corning Gorilla, Adaptive Sync, con 500 nit di luminosità e certificazione Pantone.

Flow Z13 permette di giocare come si vuole, in qualsiasi situazione, dal tradizionale mouse all’input tattile o ai gamepad. Lo stand integrato può essere aperto fino a 170° per un utilizzo ottimale in quasi tutti gli scenari. Poiché il form farctor del tablet ha permesso di posizionare tutti i potenti componenti dietro lo schermo, anziché sotto la tastiera, la soluzione ROG Intelligent Cooling è l’ideale per far circolare molta aria fresca e assicurare così prestazioni sempre elevate nel tempo.

Per una potenza di gioco extra e un’espansione I/O, Flow Z13 e l’aggiornamento 2022 di Flow X13 sono compatibili con la famiglia di GPU esterne XG Mobile. I giocatori possono collegare i tablet all’XG Mobile 2021 con NVIDIA GeForce RTX 3080, oppure affidarsi alla novità di quest’anno della famiglia XG Mobile, che include una GPU AMD Radeon RX 6850M XT. Con porte USB aggiuntive, DisplayPort e HDMI ed Ethernet, XG Mobile è pronto a tutto.

I laptop sono progettati per seguire ovunque i gamer, motivo per cui ROG sta introducendo anche nuovissimi accessori nella serie borse e zaini Archer. Archer Messenger 14 è costruito per trasportare l’elettronica essenziale con molte piccole tasche e spazio sufficiente per un laptop fino a 14 pollici. Lo zaino Archer 15.6 trasporta l’attrezzatura di un giorno, mentre lo zaino 17 utilizza comparti modulari per trasportare le soluzioni necessarie per giochi, fotografia e creazione di contenuti, inclusa una cinghia per treppiede dedicata. Archer Weekender 17 include un’imbottitura extra per sostenere i viaggi più lunghi e può essere trasportato come uno zaino o un borsone per adattarsi a qualsiasi scenario. Tutti gli zaini Archer utilizzano materiali leggeri, resistenti e idrorepellenti per resistere a un uso intenso, insieme a elementi di design ROG sottili ma sorprendenti per garantire uno stile unico.

Share Button