No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Sharp festeggia il suo 110° compleanno. In un mercato caratterizzato da un’alta competizione, Sharp è riuscita a rimanere una realtà solida e di successo per oltre un secolo grazie al sostegno, all’ambizione e al genio creativo nello sviluppo dei propri prodotti.

La storia di Sharp nel campo dell’innovazione e del design dei prodotti è davvero impressionante. Partendo da umili origini, il fondatore di Sharp Tokuji Hayakawa, apre un’officina di lavorazione dei metalli a Tokyo, nel settembre del 1912. Qui inventa la matita portamine, chiamata “Ever-Ready Sharp”, una matita meccanica che richiedeva di ruotare il portamine per ottenere l’avanzamento della mina e che diventerà l’origine del nome dell’azienda.

Fedele al motto aziendale “sincerità e creatività” e all’obiettivo del fondatore Tokuji Hatakawa di “realizzare prodotti che altre aziende vorranno imitare”, Sharp ha continuato a proporre prodotti e soluzioni uniche, tra cui novità mondiali che hanno contribuito allo sviluppo della società. Di conseguenza, Sharp ha raggiunto molti traguardi importanti. Tra questi i significativi contributi

all’espansione delle energie rinnovabili, alla radio e alla televisione, allo sviluppo di calcolatrici e LCD e alla tecnologia sanitaria Plasmacluster.

Nel 1964 Sharp inventa la prima calcolatrice elettronica interamente a transistor, seguita 10 anni dopo dalle calcolatrici con la prima unità LCD al mondo. In particolare, lo sviluppo dell’LCD continua a evolversi fino a diventare un dispositivo chiave per le varie applicazioni nella tecnologia dei display, rappresentando il principale pilastro dell’azienda ancora oggi.

Nel 1923, dopo aver vissuto il Grande Terremoto del Kanto, Hayakawa si trasferisce a Osaka. Alla ricerca di nuove opportunità, mette gli occhi sulle prime trasmissioni radiofoniche in Giappone e riesce ad assemblare il primo apparecchio di radio elettronica nell’aprile del 1925. Successivamente, con l’inizio delle trasmissioni televisive nel 1953, Sharp avvia la prima produzione di massa di televisori in Giappone, dando il via allo sviluppo di Sharp come un’azienda elettronica a tutto tondo. Già nel 1976 Sharp sviluppa un televisore di soli 3 cm di spessore, suscitando l’ammirazione degli appassionati di tecnologia dell’epoca. Nel 1991, il gigante tecnologico Sharp prensenta il suo primo televisore LCD a parete al mondo.

Sebbene Sharp sia famosa per i propri televisori, l’azienda può vantare un certo successo anche nel settore dei dispositivi per l’areazione, come i purificatori d’aria e i deumidificatori. Dal 2000, Sharp ha dimostrato l’efficacia della propria tecnologia brevettata Plasmacluster, collaborando con organizzazioni di ricerca indipendenti di tutto il mondo. Gli ioni Plasmacluster sono lo stesso tipo di ioni positivi e negativi presenti in natura. È stato dimostrato che livelli altamente concentrati di ioni Plasmacluster purificano l’aria, eliminano gli odori, idratano la pelle e riducono l’elettricità statica. La tecnologia Plasmacluster è adottata in prodotti e strutture B2B e B2C in oltre 100 Paesi e aree in tutto il mondo. L’efficacia degli ioni Plusmacluster è stata approvata da diversi istituti in tutto il mondo, tra cui Giappone, Germania, Regno Unito e Cina.

110 anni dopo, Sharp è ancora un nome noto grazie al successo duraturo su scala globale. La gamma di prodotti Sharp è vasta, variegata e diventa sempre più unica di anno in anno. Nel 2023 Sharp si appresta a calcare un terreno completamente nuovo:

l’azienda lancerà prodotti sensazionali come un e-surfboard, una tavola da surf elettrica, monopattini elettrici, impressionanti Mini LED TV, biciclette elettriche per numerosi tipi di terreno, prodotti per il trattamento dell’aria dal design accattivante e potenti altoparlanti come SumoBox – solo per citarne alcune. La visione moderna di Sharp è “cambiare il mondo con l’8K+5G e l’AIoT”. Per realizzare questa visione Sharp utilizza le tre principali attività del brand, Smart Life, 8K Ecosystem e ICT, in modo integrato con l’obiettivo di concretizzare il concetto “One Sharp”. Sharp offre prodotti di punta per uso domestico, come i televisori e gli smartphone del marchio AQUOS, insieme a purificatori d’aria, frigoriferi, lavatrici e aspirapolveri dotati di Plasmacluster, nonché forni e pentole. Ma i prodotti Sharp sono ampiamente utilizzati anche in ufficio, con stampanti multifunzione, monitor, sistemi di visualizzazione interattiva e PC notebook.

“Siamo molto lieti di portare la nostra gamma di innovazioni in Europa”, dichiara Nick Chen, CEO di Sharp Consumer Electronics Europe. “In quanto azienda tradizionale, abbiamo diversi anni di esperienza in tutte le aree di sviluppo e progettazione dei  prodotti. La nostra lunga storia di originalità e innovazione ha un valore inestimabile per noi, in quanto costituisce la base per il mondo Sharp moderno e interconnesso per il quale ci impegnamo ogni giorno”.

Share Button

No Banner to display