[wp_bannerize group="Single Post Top" random="1" limit="1"]
Print Friendly, PDF & Email

Panasonic ha ampliato la sua gamma di proiettori LCD Solid Shine con l’aggiunta della serie PT-MZ20, con tre nuovi modelli che si vanno ad aggiungere al PT-MZ20K presentato all’inizio del 2022. I modelli della nuova serie comprendono PT-MZ17, PT-MZ14 e PT-MZ11.

Ideale per l’utilizzo in contesti aziendali, ambienti ibridi, aule scolastiche e per la realizzazione di esperienze coinvolgenti in musei, la nuova gamma assicura qualità dell’immagine, affidabilità e una configurazione rapida e semplice, il tutto con una particolare attenzione al budget di spesa. Con uno telaio compatto e maneggevole da 22,3 kg e un funzionamento in modalità silenziosa, i proiettori si adattano facilmente all’ambiente di utilizzo.

Stabilendo nuovi parametri di riferimento per l’alta luminosità e la qualità del colore naturale, la serie PT-MZ20 ha un motore ottico ottimizzato con nuovi pannelli LCD da 1 pollice. Il pure white generator sfrutta la luce extra per migliorare la precisione del colore per presentazioni vivide e coinvolgenti. La serie include anche la regolazione automatica della messa a fuoco per qualsiasi variazione di temperatura e luminosità dell’obiettivo e accetta il segnale di ingresso 4K/60p per un’integrazione semplice in qualsiasi ambiente.

Facile da installare, la serie include la funzionalità NFC, che supporta la configurazione IP senza alimentazione CA; l’app Smart Projector Control con messa a fuoco automatica tramite fotocamera dello smartphone; kit di upgrade per Geometry Manager Pro preattivati; e un Monitor informazioni per visualizzare lo stato e i parametri principali in standby.

Compatibile con un’ampia gamma di obiettivi opzionali Panasonic, come l’obiettivo ET-EMU100 Ultra-Short-Throw Zoom a off-set zero, il PT-MZ20K può anche essere utilizzato per proiezioni luminose e brillanti anche in spazi ristretti, senza la presenza di ombre, rendendolo ideale per esperienze coinvolgenti in musei e ambienti entertainment.

Il multi-laser drive engine e gli esclusivi sistemi di raffreddamento a liquido e al fosforo sigillati di Panasonic offrono elevata un’affidabilità. Il filtro ecologico dell’aria riutilizzabile e la sorgente di luce laser sono esenti da manutenzione per un funzionamento fino a 20.000 ore. I circuiti di failover prevengono la perdita di luminosità dovuta ad eventuali guasti di un diodo laser, mentre l’ingresso di backup consente di lavorare con due sorgenti ridondanti per attivare immediatamente l’ingresso secondario in caso di problemi alla sorgente video principale,per offrire una maggiore tranquillità in situazioni mission-critical.

Share Button
[wp_bannerize group="Single post bottom" random="1" limit="1"]