Print Friendly, PDF & Email

Il nuovo centro di distribuzione Amazon di Cividate al Piano, in provincia di Bergamo, è ufficialmente operativo. Il magazzino rappresenta l’ottavo centro di distribuzione aperto da Amazon in Italia. La struttura prevede la creazione di 900 posti di lavoro a tempo indeterminato entro i prossimi tre anni.
Il nuovo centro di distribuzione ha spedito il suo primo prodotto: una confezione di mascherine.
“Siamo felici di confermare la nostra volontà di continuare ad investire nel Paese con l’apertura del nostro ottavo centro di distribuzione in Italia”, ha commentato Salvatore Schembri Volpe, Responsabile di Amazon Italia Logistica che continua: “Abbiamo investito molto in questi dieci anni, raggiungendo i 12.500 dipendenti a tempo indeterminato a cui offriamo un livello di retribuzione tra i più alti del settore oltre a un rilevante pacchetto di benefit fin dal primo giorno, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo. Il nostro impegno però non si esaurisce qui. Grazie al dialogo costante e costruttivo con le istituzioni locali, cerchiamo sempre di individuare iniziative che possano dare un supporto concreto al territorio. Questa volta siamo felici di sostenere le scuole del comune con la donazione di 16 lavagne interattive LIM”.
Con questa nuova apertura, Amazon espande ulteriormente la sua rete logistica per far fronte alla domanda crescente di ordini da parte dei clienti, ampliare l’offerta di prodotti e supportare al meglio le piccole e medie imprese che vendono su Amazon.it e si appoggiano al servizio “Logistica di Amazon”.
“Da qualche anno noi fratelli abbiamo preso in mano le redini dell’attività che da quasi quarant’anni produce tessili per la casa. La crisi del 2008 e in seguito del 2011 hanno portato grandi scompensi nel nostro settore. Per affrontare la situazione abbiamo deciso di cambiare il nostro modello di business portando la produzione in Val Seriana a vantaggio della qualità dei nostri prodotti e iniziando a vendere online, in particolare con Amazon. La vetrina Made in Italy di Amazon ci ha dato grande visibilità aiutandoci a mostrare la qualità dei nostri prodotti a una platea più ampia e a distinguerci dalla concorrenza. Ora siamo tra i leader nella vendita dei piumini da letto e siamo orgogliosi di ognuno dei nostri prodotti, che negli anni sono stati migliorati anche grazie alle recensioni dei nostri clienti” ha commentato Lorenzo Zenoni, Direttore Commerciale dell’azienda Zenoni & Colombi basata a Nembro in provincia di Bergamo.
Amazon è da sempre molto attenta alle comunità in cui opera. Attraverso i suoi programmi a sostegno della comunità, vengono supportate le scuole, gli ospedali e le associazioni no profit locali sulla base delle segnalazioni ricevute dalla comunità stessa e dai propri dipendenti. In occasione dell’apertura di questo centro di distribuzione, prende il via una nuova iniziativa rivolta alle scuole elementari e medie di Cividate al Piano. Nell’ambito del costante impegno di Amazon a supporto della formazione e della diffusione delle conoscenze tecnologiche, l’azienda ha deciso di donare all’Istituto Comprensivo “Martiri della Resistenza” 16 lavagne LIM, strumento multimediale interattivo molto utile non solo per l’alfabetizzazione digitale degli alunni, ma anche per stimolare nuovi processi educativi.
“Cividate vede oggi l’avvio del centro di distribuzione Amazon che sul territorio offrirà lavoro a tempo indeterminato a ben 900 persone, in tre anni. Siamo consapevoli di offrire a Cividate questa grande opportunità di lavoro, estendendo la possibilità anche per alcune aziende del territorio bergamasco e locali che potranno cogliere opportunità di sviluppo. Siamo certi che Amazon manterrà l’impegno nei confronti del nostro territorio in termini di sostenibilità. Non dobbiamo tralasciare che nel nostro polo cividatese stanno per essere piantumati ben 5500 alberi per compensare l’impatto ambientale e a tutela del nostro territorio” ha dichiarato il Sindaco di Cividate al Piano, Giovanni Battista Forlani.
“Ho una grande ammirazione per come lavora Amazon in termini di innovazione, per come sa sviluppare tecnologia e per come ha cambiato il nostro stile di vita. Mi fa piacere riscontrare che questo dinamismo si accompagna con dei valori come quelli di attenzione all’ambiente, all’inclusione e alla diversità. Esprimo inoltre alcuni auspici: che Amazon possa essere davvero volano per l’industria di questo territorio e si dimostri attenta e disponibile al dialogo sul tema della viabilità” ha commentato il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori.
“La nostra Scuola è onorata per questa donazione, avvenuta proprio in un momento cruciale, durante il quale si vuol mettere al centro degli interessi del Paese l’istruzione. I nostri studenti, purtroppo, a causa della pandemia, hanno subito un arresto non indifferente nel loro processo formativo e di socializzazione: è solo grazie alle tecnologie digitali che abbiamo potuto mantenere una relazione con loro, seppur virtuale. L’utilizzo delle nuove tecnologie, da tempo auspicato, è stato paradossalmente favorito dal Covid, che ha svecchiato la didattica tradizionale, lasciando spazio a metodologie innovative. Le LIM sono degli strumenti che facilitano le quotidiane attività didattiche e rendono i nostri studenti più protagonisti del proprio sapere e del proprio processo di apprendimento: un concreto learning by doing. Non posso quindi che ringraziare Amazon per questa iniziativa che non solo rivaluta il territorio cividatese, ma dà ai nostri studenti e ai nostri ragazzi un forte segnale di ripartenza e di ripresa” ha commentato il Dirigente Scolastico prof.ssa Chiara Spatola.
I dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso, tra i più alti del settore, e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come l’innovativo programma Career Choice che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali, per un importo fino a 8.000 euro in quattro anni.
Nell’ambito dell’impegno a raggiungere la carbon neutrality entro il 2040, il nuovo centro è stato progettato con massima attenzione al risparmio energetico con l’obiettivo di conseguire la certificazione BREEAM con la valutazione “Excellent”. L’impianto di riscaldamento, la ventilazione e l’aria condizionata degli ambienti sono gestiti da un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile in grado di offrire agli operatori di magazzino un ambiente di lavoro confortevole e, allo stesso tempo, capace di ridurre i consumi energetici superflui. L’edificio è inoltre dotato di pannelli solari e i dipendenti potranno usufruire di postazioni di ricarica per veicoli elettrici e depositi per biciclette. Amazon continua il percorso verso l’impiego del 100% di energia rinnovabile in tutte le proprie attività entro il 2025, 65% entro il 2020.
Nel 2019 Amazon ha cofondato The Climate Pledge, il suo obiettivo di raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040, quindi con 10 anni di anticipo rispetto all’Accordo di Parigi.
Il sito di Cividate è il primo centro di distribuzione in Lombardia e l’undicesima struttura aperta da Amazon nella regione. L’azienda, infatti, ha già aperto le proprie sedi aziendali a Milano, un centro di smistamento a Casirate d’Adda (BG), un centro di distribuzione urbano Prime Now a Milano, sette depositi di smistamento situati a Milano, Origgio (VA), Buccinasco (MI), Peschiera Borromeo (MI), Burago di Molgora (MB), Castegnato (BS) e Pioltello (MI). Attualmente sono oltre 2.300 dipendenti a tempo indeterminato assunti da Amazon in Lombardia.
Infine, il 16 settembre, a partire dalle 10.30 in diretta live streaming, sarà possibile partecipare all’edizione italiana del Career Day, uno dei più grandi eventi virtuali di recruiting a livello europeo rivolto a tutti coloro che cercano lavoro, sia in Amazon o altrove. Dopo l’annuncio di 500 nuove posizioni di lavoro, prevalentemente per profili manageriali, su tutto il territorio italiano, Amazon dà il via ad un’importante campagna di recruiting, offrendo inoltre circa 300 sessioni di Career Coaching individuale.

Share Button