Print Friendly, PDF & Email

Da sempre l’ampiezza del catalogo è un punto di forza di Faber grazie al quae l’azienda marchigiana è in grado di soddisfare tutte le esigenze e preferenze degli utenti. Il nuovo modello a lampadario Beat arricchisce ulteriormente l’offerta con una tipologia di cappa tra le più apprezzate sia dagli interior designer che dai consumatori per la grande versatilità.
La purezza geometrica del design rendono Beat a tutti gli effetti anche un elemento centrale nell’arredamento della cucina: caratterizzata da linee essenziali e dalla forma conica composta da due pannelli che si affiancano, questo modello è in grado di conferire personalità alle cucine dallo stile più giovane e contemporaneo. Un’eleganza informale impreziosita dalla disponibilità in quattro varianti di colore, tutti attuali anche grazie al trattamento opaco: nero, bianco, grigio dark e blu polvere.
Design senza compromessi su praticità e funzionalità: la versatilità della Beat si esprime nella affidabilità delle prestazioni di aspirazione in grado di purificare l’ambiente cucina da fumi, vapori e odori in modo efficace ed efficiente offrendo così un maggiore benessere fra le mura di casa. Le buone performance d’aspirazione di Beat sono completate dalla funzione Intensive Speed, che attiva il motore alla massima potenza per sei minuti in caso di esigenze di purificazione più decise.
Tra le caratteristiche più importanti del prodotto, il livello di rumorosità del motore di soli 68 db(A), le due luci led per un’ottimale illuminazione del piano cottura e l’etichetta energetica A, a conferma dei bassi consumi di questo modello.

Share Button