Print Friendly, PDF & Email

Colt Technology Services e Getlink annunciano di aver stipulato un contratto di 25 anni, che vedrà Colt installare la sua rete IQ attraverso il tunnel della Manica, con una capacità di trasferimento di molti Terabit al secondo per coppia di fibre.

Questo accordo genererà un minimo di 185 milioni di euro per Getlink, con più di un terzo assicurato nei primi cinque anni. Colt si occuperà dell’installazione e dell’intero funzionamento della rete IQ nel rispetto delle norme di sicurezza del Tunnel della Manica, mentre Getlink sarà responsabile della manutenzione. Colt commercializzerà interamente la fibra ottica del Tunnel della Manica di Getlink e incrementerà la capacità interna di telecomunicazioni di Getlink – un’infrastruttura sottomarina unica e un percorso di connettività che non ha mai subito interruzioni.

La qualità dell’asset consentirà ai clienti di beneficiare di un’affidabilità senza pari.

La rete Colt IQ Network è una rete ottimizzata a 100 Gbps, con elevata larghezza di banda e bassa latenza, che collega oltre 900 data center e più di 29.000 edifici in rete a livello globale.

I contratti per la fibra ottica spenta installati nel Tunnel nel 1998 scadranno progressivamente fino al 2025 e Colt ne assumerà la gestione. Il significativo aumento della larghezza di banda tra il Regno Unito e l’Europa continentale contribuirà a soddisfare la forte crescita del traffico dati prevista entro il 2025, rendendo il Tunnel della Manica un collegamento vitale non solo per i passeggeri e le merci ma anche per i dati.

Yann Leriche, amministratore delegato di Getlink, ha dichiarato: “La posizione strategica e l’affidabilità offerta dal Tunnel rendono la nostra infrastruttura molto attraente per sviluppi high-tech come la fibra ottica. Siamo felici di sfruttare ancora una volta l’asset del Tunnel della Manica per creare il massimo valore per i nostri azionisti”.

Keri Gilder, Chief Executive Officer di Colt, ha dichiarato: “Colt è entusiasta di aver stipulato questo accordo strategico con Getlink. C’è una crescente domanda di larghezza di banda tra il Regno Unito e l’Europa continentale, che non potrà che aumentare nei prossimi anni. Facendo passare la nostra rete IQ attraverso il Tunnel della Manica, i clienti di Colt beneficeranno di una connettività affidabile, a bassa latenza e con un’elevata larghezza di banda, con l’opzione di una completa diversità attraverso il Tunnel.

Il potenziale della connettività del Tunnel sarà significativo, ed è un momento entusiasmante per l’intero settore delle telecomunicazioni in quanto continuiamo a sfruttare la potenza delle relazioni per guidare la trasformazione digitale avanzare nel futuro digitale”.

Share Button