No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Bertazzoni è stata insignita del premio “Homo Faber” Unindustria Reggio Emilia, nell’anno in cui ricorrono i 140 anni di attività del marchio. Per celebrare l’importante ricorrenza e a riconoscimento dei successi conseguiti dall’azienda, il presidente di Unindustria Fabio Storchi ha consegnato la statua “Homo Faber” dell’artista Graziano Pompili a Paolo Bertazzoni, CEO dell’azienda alla presenza dei figli Nicola Bertazzoni, General Manager, e Valentina Bertazzoni, Direttore Stile e Comunicazione Bertazzoni. L’incontro e la premiazione hanno avuto luogo nella sede dell’azienda a Guastalla (RE), dove sono collocati gli uffici e gli stabilimenti produttivi che vantano una produzione di più di 200.000 pezzi all’anno e impiegano tecniche di produzione avanzate, mutuate dall’industria automobilistica. Presso la stessa sede è presente anche lo spazio espositivo Casa Bertazzoni, con percorso storico-esperienziale.   “Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo riconoscimento, che premia sia la qualità dei nostri prodotti sia la storia dell’azienda che ha attraversato sei generazioni di Bertazzoni, proprio nell’anno del nostro 140° anniversario”, spiega Paolo Bertazzoni. “Famiglia, alta ingegneria e passione per la buona cucina sono i pilastri che ispirano da sempre l’azienda. La nostra storia di successo è strettamente legata a questi valori che contraddistinguono il nostro territorio: ricco di cultura e creatività, noto in tutto il mondo per la tradizione ingegneristica d’avanguardia e il patrimonio culinario. I nostri prodotti sono figli di queste eccellenze che risultano fondamentali per perseguire la nostra autentica missione: rendere le persone più felici, realizzando elettrodomestici per la cucina che si adattino alla perfezione alle loro vite e che portino loro gioia”. Bertazzoni ha avviato un nuovo piano di investimenti triennale 2021-2023 di 15 milioni di euro per l’innovazione di prodotto, la digitalizzazione, l’assunzione di nuove figure specializzate e lo sviluppo di mercati internazionali strategici come la Cina, dove Bertazzoni ha aperto una nuova filiale commerciale nel settembre 2021. Da sempre espressione di eccellenza, innovazione, qualità e cura del dettaglio, Bertazzoni realizza oltre il 90% del proprio fatturato all’estero. Il marchio è oggi simbolo del Made in Italy in più di sessanta Paesi nel mondo con una suite completa di elettrodomestici per la cucina declinata nelle quattro serie iconiche del marchio: Professional, Modern, Master ed Heritage Series.  

Share Button