Print Friendly, PDF & Email

Ci sono molti modi per cambiare il mondo: dopo il debutto nelle scuole primarie e secondarie di I grado con il progetto VARTAkidz – salviamo l’ambiente pila per pilaVarta continua a investire nei giovani. Si rivolge proprio a loro “VARTA STUDENTS’ ACADEMY – un mondo di innovazione, tecnologia e sostenibilità”, il progetto didattico e contest scolastico gratuito lanciato dall’azienda tedesca, leader nel settore dell’energia portatile. Ancora una volta, quindi, scegliere i prodotti VARTA significa sostenere il suo impegno costante nella valorizzazione e formazione delle nuove generazioni: questa iniziativa, infatti, prevede la donazione di 200 borse di studio agli studenti vincitori. Gestita e sviluppata ancora una volta da NEWAYS, società di comunicazione e progetti educativi e patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica, l’attività coinvolgerà 12.500 studenti e 500 classi terze, quarte e quinte delle Scuole Secondarie di II grado per l’A.S. 2021 – 2022 con l’obiettivo di divulgare tre grandi temi in linea con gli Obiettivi dell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile: innovazione, tecnologia e sostenibilità. All’interno del percorso didattico previsto VARTA proporrà quindi approfondimenti sul mondo delle pile nell’ambito della loro evoluzione, e della costante ricerca di innovazione per ottenere uno strumento efficiente e allo stesso tempo a basso impatto ambientale.  Per partecipare gli studenti dovranno realizzare, entro il 14 marzo 2022, una breve tesina  centrata sull’idea di pila e di futuro sostenibile, che potrà essere declinata in due diverse modalità. L’elaborato “La Pila del Futuro”, legato alle scienze e alle discipline tecniche,e la seconda opzione, correlata all’italiano e alle discipline scientifiche e dedicata a “Il Mondo dell’Energia e della Sostenibilità”, tematica in linea con il rilancio del brand. 

“Siamo curiosi di scoprire come gli studenti coinvolti svilupperanno gli spunti proposti da questo progetto, nel quale crediamo fortemente – commenta Agostino Spallina, Managing Director VARTA Italia. Consideriamo le scuole come fucine di nuove menti e nuove soluzioni per il domani e riteniamo che investire nel futuro con un focus sull’educazione dei giovani all’innovazione e alla tecnologia possa renderci parte di un reale cambiamento”. Per supportare i ragazzi nella preparazione dei loro elaborati Varta, che ha riservato al progetto la landing page http://vartastudentsacademy.it/, ha messo a punto un kit didattico digitale in cui si trovano documenti sulle tematiche da trattare.  Il contest culminerà con la scelta dei 200 studenti vincitori. Ciascuno di loro riceverà in premio una borsa di studio “Future Camp” di Impactscool, percorso formativo di 60 ore dedicato a tecnologie emergenti, innovazione e futuro. Il percorso completo “Future Camp”, in programma tra giugno 2022 e marzo 2023, offrirà ai vincitori del contest l’opportunità di approfondire tematiche di strettissima attualità.Oltre agli studenti saranno decretate anche 5 scuole vincitrici, ossia quelle che avranno inviato più tesine. Ciascuna riceverà utili premi firmati VARTA: 2 bidoni raccogli pile esauste, 46 confezioni di pile, 5 caricatori di pile ricaricabili e 26 Power Bank.

Share Button