Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips ha annunciato di aver firmato un accordo per vendere la sua attività di elettrodomestici a Hillhouse Capital, una società di investimento globale focalizzata sull’aiutare le aziende a raggiungere una crescita sostenibile a lungo termine attraverso l’innovazione e l’abilitazione digitale. La transazione dovrebbe essere completata nel terzo trimestre del 2021, fatte salve le consuete condizioni di chiusura, comprese le relative approvazioni normative. La transazione valuta il business degli elettrodomestici a un valore aziendale di circa 3,7 miliardi di euro. Al completamento della transazione, Philips prevede di ricevere un ricavo in contanti al netto delle tasse e dei costi relativi alle transazioni di circa 3 miliardi di euro. Inoltre, Philips e gli elettrodomestici stipuleranno un contratto di licenza esclusiva del marchio per utilizzare il marchio Philips e alcuni altri marchi di elettrodomestici Philips per la produzione, la vendita e la commercializzazione di prodotti di elettrodomestici a livello globale per un periodo di 15 anni, che è rinnovabile. soggetto ai termini del contratto di licenza del marchio. I pagamenti annuali in questo periodo rappresentano un valore attuale netto stimato di circa 0,7 miliardi di euro, per un valore totale dell’operazione di circa 4,4 miliardi di euro. A seguito dell’accordo, il business degli elettrodomestici verrà presentato come attività cessata nel bilancio di Philips a partire dal primo trimestre del 2021.

“Sono lieto che a Hillhouse Capital abbiamo trovato una nuova sede per il business degli elettrodomestici per espandere ulteriormente la sua leadership di mercato, il marchio forte e la pipeline di nuove innovazioni”, ha affermato Frans van Houten, CEO di Royal Philips. “Questa transazione conclude le nostre principali cessioni. In futuro, il nostro obiettivo è quello di estendere la nostra leadership nella tecnologia sanitaria e continuare la nostra trasformazione in una società di soluzioni che supporti i clienti sanitari professionali a raggiungere il quadruplo obiettivo e i consumatori con la loro salute personale”.
Philips è un fornitore leader di soluzioni integrate per migliorare la salute e il benessere delle persone e ottimizzare la produttività degli operatori sanitari in tutto il continuum sanitario, dalla vita sana alla prevenzione, alla diagnosi, al trattamento e all’assistenza domiciliare. Le attività di Philips per la salute personale da 3,2 miliardi di euro svolgono un ruolo importante nell’approccio di continuità della salute integrata dell’azienda attraverso l’innovazione di prodotti e soluzioni orientata al consumatore in settori quali la salute orale, la cura della persona e la cura della madre e del bambino.

Share Button