Print Friendly, PDF & Email

Il recente adattamento del romanzo di Roald Dahl Le Streghe del 1983, diretto da Bob Zemeckis in Blu-ray anche da noi grazie a Warner Home Video

Le Streghe racconta del giovane orfano (Jahzir Bruno), che si trasferisce dalla nonna (Octavia Spencer) cui è molto affezionato. Ancora però non sa che lei è esperta di streghe e che, soprattutto, sta per avere un incontro ravvicinato con la Strega Suprema (Anne Hathaway).

Le streghe sono tornate: è proprio il caso di dirlo dato che Zemeckis ha adattato il celebre romanzo omonimo di Roald Dahl del 1983, già portato in scena da Nicolas Roeg con il cult Chi ha paura delle streghe? del 1990. Rispetto a Roeg, il regista della saga di Ritorno al futuro è stato più fedele allo spirito del romanzo di partenza, e decisamente meno coraggioso del suo collega in diversi passaggi narrativi. Il grande cambio di prospettiva è che dall’Inghilterra l’ambientazione si sposta nell’Alabama di fine anni Sessanta, il giovane protagonista e sua nonna sono afroamericani, ma questo importante slittamento non porta a degli sviluppi storico-politici incisivi quanto avremmo potuto aspettarci.

Le streghe è un prodotto comunque colorato e godibile, seppur Zemeckis esageri a volte con l’effetto cartoon che dà al film una vena a tratti troppo grottesca e faccia perdere un po’ di coinvolgimento agli spettatori. Resta un prodotto che si lascia vedere, adatto soprattutto ai preadolescenti, con una buona prova di una scatenata Anne Hathaway, anche se inavvicinabile alla grandiosa performance di Anjelica Huston nello stesso ruolo nel film del 1990. Da segnalare che il film è andato direttamente on-demand, senza passare dalle sale.

Trama e recensione artistica a cura di LongTake

Le Streghe – Video & Audio

Un vero peccato che Le Streghe non abbia ricevuto maggiore consenso planetario, con limitata pubblicazione su disco fisico di cui l’Italia può contare su un’ottima edizione tecnica, specie per la parte video. Occasione oltremodo mancata vista la natura digitale dell’opera, con materiale nativo addirittura 8K (girato con Panavision Millennium DXL2 e Red Weapon Monstro), si è giunti a un Digital Intermediate 4K che presumibilmente avrebbe contribuito a un’eccellente disco UHD.

Aspect ratio originale 2.39:1 (1920 x 1080/23.97p), codifica AVC/MPEG-4 su disco singolo strato BD-25. Per quanto sopra detto la clamorosa base di partenza ha favorito una presentazione di elevata qualità d’insieme, talmente puntuale sugli elementi anche in secondo piano da porre maggiormente in evidenza le integrazioni digitali. I neri sono ottimi con qualche passaggio vagamente meno efficace, sontuosità dei colori, luminosità e contrasto senza riserve.

Per l’audio traccia Dolby Digital 5.1 canali per l’italiano (640 kbps) di sufficiente fattura, sentendo il bisogno di maggiore dinamica e apertura del palcoscenico in particolare nella movimentata seconda parte, dopo la trasformazione dei bambini in topolini. Per respirare maggiore aria cinematografica si può passare al DTS-HD Master Audio 5.1 canali inglese (24 bit), che regala transizioni molto brillanti, con ingaggio del subwoofer e una divertente presenza scenica anche dai canali posteriori. Questo è in assoluto l’ascolto da privilegiarsi sotto il profilo tecnico.

Le Streghe – Extra

Interessante l’approfondimento di poco più di 6′ minuti con immagini dai set e intervento di parte di cast e troupe; focus sul romanzo da cui è tratta la sceneggiatura (5′), momenti divertenti sul set (1,5′), 4 sequenze eliminate dal montaggio finale. Sottotitoli in italiano ovunque.

Video: 9 / Audio italiano: 6 / Audio originale: 9 / Extra: 6,5

Blu-ray venduto su Amazon

Share Button