No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

La rete ultraveloce di Open Fiber illuminerà anche Lissone, città della provincia di Monza e della Brianza, che potrà così beneficiare di tutti i servizi digitali innovativi già disponibili sul web. La società guidata da Mario Rossetti ha siglato la convenzione con il comune e investirà circa 4 milioni di euro per collegare, attraverso un’infrastruttura in modalità FTTH, circa 16mila unità immobiliari. 

Gli interventi di Open Fiber partiranno, non appena saranno disponibili tutte le autorizzazioni agli scavi e seguendo un cronoprogramma condiviso con l’amministrazione comunale, da Via Giotto e dal quartiere Rutunda. La convenzione stabilisce le modalità di scavo e ripristino per la posa della infrastruttura a banda ultra larga, che si sviluppa per circa 300 chilometri di nuova fibra posata, e sarà eseguita mediante il riutilizzo di cavidotti e reti sotterranee o aeree già esistenti, mentre gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative e a basso impatto ambientale. 

“Un’ottima notizia per Lissone e per i suoi cittadini – dichiara il Sindaco di Lissone Laura Borella – la fibra ottica rappresenta un servizio importante per privati e aziende che potranno usufruire dei benefici di una rete internet ad alta velocità. Mai come in questi anni di pandemia abbiamo visto l’importanza di poter comunicare, lavorare e trasmettere a distanza grandi quantità di dati e la fibra ottica rappresenta un ulteriore passo in avanti per implementare i servizi di telecomunicazioni garantendo stabilità nelle connessioni e possibilità di sviluppare nuovi mercati del lavoro. Siamo convinti che quest’azione di sviluppo infrastrutturale, questo nuovo servizio, non possa fare altro che bene a un territorio fortemente urbanizzato e con molteplici operatori economici.” 

“L’infrastruttura in fibra ottica FTTH di Open Fiber– sottolinea Alessandra Ficano, Field Manager di Open Fiber – permetterà ai cittadini e alle imprese della città di poter usufruire dei servizi digitali di ultima generazione e garantirà la possibilità di utilizzare la tecnologia a bassa latenza e ad alta velocità. Ringrazio l’Amministrazione Comunale per l’impegno nel supportare il nostro progetto che svilupperà la fibra FTTH in città”. 

Share Button

No Banner to display