No Banner to display

Print Friendly, PDF & Email

Continua la collaborazione di Epson con AIESEC, l’organizzazione di studenti che opera in Italia con un’ottica di network internazionale e che si occupa di problematiche socio-ambientali e azioni da mettere in campo. Quest’anno Epson è partner esclusivo nel progetto Schools for Global Goals, che si articola in una serie di incontri con gli studenti delle scuole primarie, secondarie e superiori di molte città, e che punta a far conoscere gli obiettivi SDGs agli studenti, inserendosi nell’ambito di “New Horizons” di Epson. L’attività avrà un focus preciso sull’SDG numero 13 relativo alla crisi climatica.

New Horizons è un programma educativo rivolto a studenti di tutte le età che si pone l’obiettivo di sensibilizzare gli alunni verso i temi della sostenibilità e dell’innovazione.

Nello specifico, Schools for Global Goals si articola in una serie di workshop dedicati all’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità che ingloba i 17 SDGs, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile che contribuiscono al benessere umano, alla tutela dell’ambiente e allo sviluppo globale. Gli studenti partecipanti assistono – in presenza o da remoto – alle lezioni tenute in lingua inglese e italiana. Epson Italia, sponsor unico dell’iniziativa partecipa con Luca Cassani, Coporate Sustainability Manager, che negli incontri fornisce il punto di vista dell’azienda rispetto alle opportunità che sono connesse alla sostenibilità.

Eleonora Barile, Presidente nazionale di AIESEC afferma: “Dopo il successo ottenuto con le scorse edizioni, riproponiamo anche quest’anno l’opportunità alle scuole primarie e secondarie; è un modo per offrire agli studenti la possibilità di soffermarsi sulle problematiche sociali ed economiche del mondo, cercando di stimolarli, con gli strumenti adatti, a compiere scelte che fanno la differenza”.

“Collaborare con AIESEC per questa iniziativa – dichiara Luca Cassani – è gratificante: non solo perché porto la testimonianza della mia azienda che si impegna a realizzare prodotti sostenibili e a perseguire pratiche virtuose, ma anche perché ho la possibilità di sensibilizzare i ragazzi, un target molto ricettivo, verso scelte di spessore a beneficio del pianeta e della collettività e, soprattutto, di ricevere da loro utili riscontri e suggerimenti distanti dal comune modo di pensare presente oggi nelle aziende”.

L’edizione di Schools for Global Goals fa seguito al progetto pilota inaugurato nell’aprile 2021 e alla successiva edizione di novembre in cui sono stati illustrati 4 Obiettivi SDGs: sconfiggere la fame, lavoro dignitoso e crescita economica, ridurre le diseguaglianze e lotta contro il cambiamento climatico.

Anche quest’anno i temi sul tavolo sono molteplici, dal Global Warming alla Sostenibilità e Azioni fino al Futuro, e permetteranno di dare voce anche agli studenti.

Share Button