Print Friendly, PDF & Email

ASUSTOR annuncia i nuovi Lockerstor 2 Gen2, Lockerstor 4 Gen2, e Lockerstor 6 Gen2, tre nuovi NAS rispettivamente a due, quattro e sei alloggiamenti.

Basate sui performanti processori Quad-Core Intel Celeron N5105 a 10 nm con frequenza massima fino a 2.9 GHz, in grado di offrire prestazioni superiori al 31% rispetto alle CPU Gemini Lake, e coadiuvati da 4 o 8 GB di RAM DDR4-2933, queste nuove proposte rappresentano la nuova punta di diamante dell’offerta ASUSTOR e sono progettate per soddisfare al meglio anche le esigenze dei professionisti più esigenti.

I nuovi Lockerstor Gen2 sono poi dotati di quattro slot M.2, che consentono il montaggio delle performanti unità SSD NVMe, mentre le versioni a quattro e sei bay mettono a disposizione anche il nuovissimo slot PCIe 3.0 che, attraverso un pratico switch software, permette di scegliere tra l’installazione di un’unità SSD o di una scheda Ethernet 10 Gigabit.

Poter disporre di quattro slot per unità SSD, che possono venire montate senza la necessità di utilizzare nessun tipo di attrezzo, offre il vantaggio di poter optare tra la creazione di uno spazio di archiviazione ultraveloce di grande dimensione oppure di poter beneficiare di una cache SSD particolarmente ampia o ancora preferire un mix tra le due possibilità, a tutto vantaggio della massima flessibilità.

Particolarmente interessante è poi la presenza di due porte USB 3.2 Gen 2×1 a 10 Gbps, che consentono il collegamento di unità storage esterne, utili anche per implementare strategie di backup 3-2-1 e due porte Ethernet 2.5 GbE, in grado di arrivare a toccare velocità di trasferimento dei dati fino a 590 MB/s in lettura e 562 MB/s in scrittura. Nel caso si desiderino prestazioni di rete ancora superiori, i Lockerstor 4 e 6 Gen2 consentono l’installazione di una scheda Ethernet 10 GbE.

Per garantire alle quattro unità SSD di operare in condizioni ottimali, ASUSTOR ha rivoluzionato anche il design del sistema di raffreddamento dei Lockerstor Gen2, che oggi prevede anche una serie di fori sulla parte superiore dello chassis per favorire una migliore circolazione dell’aria.

Sul fronte multimediale si segnala poi il supporto alla decodifica hardware HDMI 2.0b, nonché la possibilità di effettuare l’editing diretto dei video dal NAS con Adobe Premiere e Final Cut Pro.

I nuovi Lockerstor Gen2 sono equipaggiati con sistema OPERATIVO ADM 4.1, che migliora la sicurezza dei NAS grazie a una serie di nuove tecnologie, in grado di rilevare e segnalare potenziali attività sospette, e strumenti che aiutano a minimizzare i rischi di perdite dati adottando la strategia di backup 3-2-1.

Share Button