Print Friendly, PDF & Email

LG Electronics ha presentato in occasione di IFA 2019 LG G8XThinQ e LG Dual Screen, l’ultimo smartphone della serie G dotato di doppio schermo. Una combinazione progettata per creare una nuova esperienza multitasking, godersi i contenuti e socializzare sui dispositivi mobile.

Il primo LG Dual Screen ​ha settato un nuovo standard per il multitasking in mobilità grazie al form factor innovativo. Per questa nuova versione, LG ha tenuto conto del feedback dei consumatori e ha implementato una serie di miglioramenti, tra cui un display esterno aggiuntivo da 2,1 pollici. Questo pratico schermo accessorio consente di avere sott’occhio l’ora, la data, la batteria, le notifiche e altre informazioni utili senza dover aprire il Dual Screen. Inoltre, mentre il primo Dual Screen per LG V50 aveva due posizioni fisse di apertura, il nuovo Dual Screen è dotato di una cerniera Freestop a 360 gradi per consentire l’angolo di apertura preferito, proprio come un laptop.

Dal design simmetrico, il nuovissimo smartphone della serie G di LG condivide lo stesso display da 6,4 pollici di LG Dual Screen, per raddoppiare la produttività e in generale fornire un’esperienza più appagante. Un sensore di impronte digitali integrato nel display principale rende lo sblocco di LG G8XThinQ ancora più semplice, anche con il doppio schermo ripiegato su se stesso. Se è vero che la regolazione automatica della luminosità del display di uno smartphone tramite sensori non è una novità, nel G8XThinQ un sensore di luce ambientale ne regola anche il contrasto, per massimizzare i dettagli dell’immagine e ridurre l’affaticamento degli occhi. Per apprezzare al massimo il display FullVision da 6,4 pollici, la fotocamera frontale dello smartphone è stata inoltre alloggiata in un incavo a goccia.

Parlando di fotocamera, LG G8XThinQ rappresenta il sogno di ogni fotografo, sfoggiando un sensore frontale da ben 32 Mpixel con pixel da 1,6 μm, che rivaleggia con le impressionanti fotocamere sul retro, per scatti perfetti in qualsiasi situazione. Inoltre, sfruttando la luce emessa dal Dual Screen è possibile scattare selfie più chiari e nitidi anche in ambienti bui, consentendo agli utenti di regolare perfino la temperatura di colore in base alla situazione. Ideale per scattare foto più nitide e stabili di soggetti in rapido movimento, AI Action Shot riconosce la scena e imposta la velocità dell’otturatore fino a 1/480 di secondo. Il 4K Time Lapse consente agli utenti di creare video artistici in rapido movimento con una straordinaria risoluzione 4K, mentre LG Steady Cam stabilizza le riprese video come mai prima d’ora attraverso un sofisticato algoritmo per filmati più realistici e professionali. Infine, è ora possibile passare dalla fotocamera anteriore a quella posteriore mentre si registra un video con LG G8XThinQ.

LG supera le aspettative con il suo G8XThinQ. Due altoparlanti da 1,2 W offrono un suono stereo immersivo e perfettamente bilanciato, mentre il Quad DAC Hi-Fi a 32 bit, ottimizzato da Meridian, continua a fare di LG il punto di riferimento del suono di alta qualità quando si utilizzano delle cuffie con filo. In termini di registrazione, LG G8XThinQ è dotato di un microfono il cui volume si regola automaticamente durante l’acquisizione di video per garantire che i suoni siano ben dettagliati.

 Per quanto riguarda l’estetica, LG G8XThinQ condivide gran parte del DNA dei precedenti smartphone LG e al tempo stesso crea una propria identità. Il collegamento del device al Dual Screen è ora realizzato tramite USB anziché tramite Pogo Pin, risultando in un design più elegante e più pulito quando utilizzato senza doppio schermo. LG G8XThinQ rinnova anche l’interfaccia utente, che con la versione LG UX 9.0 offre un design ancora più semplice, icone perfezionate e le funzioni come “Componi”, “Rubrica” e “Chiamate” disposte in fondo al display per essere facilmente raggiungibili utilizzando una sola mano.

Share Button