Print Friendly, PDF & Email

Nel corso della consueta Global Press Conference, Acer ha annunciato numerose novità di prodotto, rivolte sia al mercato professionale che consumer.

Prima novità tra tutte è il nuovo esponente dell’iconica serie TravelMate P6, un notebook professionale con Windows 10 sottile, leggero e resistente, creato per i professionisti che viaggiano spesso o che lavorano sul campo. Robusto e potente con un’autonomia fino a 20 ore, è costruito per resistere a frequenti spostamenti e supportare carichi di lavoro pesanti.
L’acer TravelMate P614-51 è rivestito con un telaio di alta qualità. Il magnesio-alluminio permette allo chassis di essere più resistente e più leggero di quelli standard di alluminio con lo stesso spessore. Inoltre, conferisce al notebook un’estetica elegante e moderna. Con un peso di 1,1 kg e uno spessore di 16,6 mm, è facile da portare in viaggio. Grazie all’autonomia fino a 20 ore, i professionisti possono essere produttivi sui voli intercontinentali o lavorare per due giorni interi senza dover ricaricare la batteria. Questo notebook dalle alte prestazioni può anche essere ricaricato del 50% in meno di 45 minuti.
I nuovi notebook con Windows 10 Pro sono potenti grazie ad una configurazione che include processori Core™ i7 fino all’ottava generazione, fino a 24 GB di RAM DDR4, grafica opzionale fino alla NVIDIA® GeForce® MX2503, e SSD PCIe Gen 3 x4 fino a 1 TB con tecnologia NVMe per lavorare velocemente con grandi fogli di calcolo, e creare presentazioni. Il TravelMate P614-51 rende facile la condivisione e il lavoro in collaborazione grazie alla cerniera a 180°, che consente di condividere i contenuti visualizzati sullo schermo con altri utenti.
Lo schermo IPS4 Full HD da 14 pollici del TravelMate P614-51 riproduce colori precisi con angoli di visualizzazione di 170°. L’ampia tastiera retroilluminata offre una comoda digitazione e consente ai viaggiatori di lavorare in aree scarsamente illuminate, come le cabine degli aerei o sui treni. Il touchpad Corning Gorilla Glass NBT resistente ai danni e ultra-reattivo consente controlli precisi delle gesture e lo scorrimento dei contenuti. Rispetto al mylar tradizionale, Corning Gorilla Glass è più robusto, più resistente ai graffi e più facile da pulire.
Il TravelMate P614-51 è anche certificato Skype for Business, quindi permette di seguire videoconferenze con grande chiarezza grazie a un array di quattro microfoni che raccoglie voci fino a 6,5 metri di distanza. Gli utenti possono utilizzare l’assistente digitale personale Cortana per inviare comandi vocali e prendere appuntamenti, riprodurre musica o gestire le attività da remoto.
Il TravelMate P614-51 è progettato per resistere a urti accidentali e inconvenienti durante i controlli di sicurezza aeroportuali, cadute accidentali e altri incidenti. È conforme allo standard militare statunitense MIL-STD 810G22 810F, che prevede il superamento di una serie di standard di qualità che definiscono la resistenza di una vasta gamma di componenti.
Equipaggiato con Windows 10 Pro, il TravelMate P614-51 offre potenti funzionalità di sicurezza per salvaguardare i dati. Gli utenti possono accedere utilizzando Windows Hello tramite la webcam IR che sfrutta il riconoscimento biometrico del volto, o con il lettore di impronte digitali installato nel pulsante di accensione. Entrambi i metodi evitano di dover usare e ricordare una password. Quando la webcam non è in uso, l’otturatore della fotocamera può essere chiuso per maggiore sicurezza. Un chip TPM 2.0 integrato offre la protezione hardware per password e chiavi di crittografia. Il software preinstallato Acer ProShield include una suite di strumenti per la sicurezza e la gestione che aiutano a salvaguardare i dati sensibili, mentre Acer Office Management consente ai professionisti IT di implementare policy di sicurezza e monitorare le risorse da un’unica interfaccia. Disponibile come opzione su alcuni modelli, Intel® vPro™ innalza la sicurezza con un altro livello di protezione, risparmiando tempo e denaro con efficienti funzionalità di gestione remota.
I professionisti possono beneficiare di una connessione wireless affidabile e ad alta velocità grazie alla tecnologia 4G LTE e 2×2 MU-MIMO abilitata per eSim. Intel® Thunderbolt 3 permette ai dispositivi USB Type-C di sfruttare velocità di trasferimento dati incredibilmente alte, fino a 40 Gb. I clienti possono collegare un dispositivo Thunderbolt 3 alla porta USB 3.1 Gen 2 Type-C e beneficiare di una velocità di trasferimento quattro volte superiore e del doppio della larghezza di banda video di qualsiasi altro tipo di porta, fornendo alimentazione e supporto anche per schermi fino a 8K. La dotazione di porte include anche lettori di schede MicroSD, lettori smart card5 e la tecnologia NFC4 per condividere contenuti o effettuare pagamenti mobili.

Acer ha anche annunciato ConceptD, un nuovo marchio di desktop, notebook e monitor di fascia alta con Windows 10 ottimizzati per grafici, professionisti del cinema, ingegneri, architetti, sviluppatori e altri creativi. ConceptD consente ai designer di immergersi nel processo creativo e realizzare progetti straordinari.
I desktop e i notebook di fascia alta ConceptD sono disponibili in uno stupendo design senza tempo, con finiture in bianco puro o nero opaco, retroilluminazione della tastiera color ambra e un’estetica pulita e bilanciata che consente ai creativi di concentrarsi sui propri progetti.
I desktop di fascia alta ConceptD 900 e 500 sono dotati di una scelta di GPU NVIDIA fino alla grafica Quadro RTX 6000, che supporta il rendering di fascia alta di effetti visivi, complesse modellazioni 3D, simulazioni, sviluppo di intelligenze artificiali e deep learning. L’elevato numero di core riduce i tempi di caricamento e consente il multitasking fino all’estremo, per assicurare affidabilità, stabilità e sicurezza di livello enterprise. I più recenti Creator Ready Drivers di NVIDIA offrono supporto e prestazioni migliorate per applicazioni come Autodesk Arnold, Unreal Engine e REDCINE-X PRO, accelerando i flussi di lavoro degli editor video, dei grafici, dei professionisti dell’animazione e del 3D, dei fotografi e delle emittenti.
Il ConceptD 900 è un desktop ad alte prestazioni per i professionisti che eseguono applicazioni complesse e particolarmente esigenti. E’ equipaggiato con due processori Intel Xeon Gold 6148 per un massimo di 40 core e 80 thread, una GPU NVIDIA Quadro RTX 6000, e 12 slot di RAM per un totale di 192 GB di memoria ECC. E’ adatto per registi, animatori, designer e architetti che si devono immergere nel processo creativo senza preoccuparsi dei tempi di rendering. ConceptD 900 è ideale anche per gli sviluppatori di intelligenze artificiali e deep learning, che necessitano di un’eccezionale potenza grafica e di calcolo. I professionisti possono lavorare con maggiore flessibilità grazie ai due slot PCIe M.2 integrati, inoltre il design dello chassis è progettato per offrire fino a cinque alloggiamenti per i supporti di archiviazione, usando unità compatibili con RAID 0/1. Per l’espansione sono previsti tre slot PCIe x8 e quattro slot PCIe x16 supplementari. Il ConceptD 900 si mantiene a basse temperature durante l’esecuzione di applicazioni particolarmente pesanti come il rendering e la produzione video, grazie a un design termico che sfrutta sei ventole di raffreddamento per convogliare l’aria attraverso il pannello frontale triangolare e facendola circolare all’interno di tutto lo chassis. ConceptD 900 ha un rivestimento metallico nero opaco e un punto LED ambra sul pulsante di accensione, per un look elegante e professionale apprezzato dai minimalisti.
Il ConceptD 500 è un desktop potente per professionisti del cinema, animazione, designer e creativi che desiderano portare il proprio lavoro a livello professionale. E’ dotato di processori Intel Core fino alla nona generazione, e comprendono GPU fino alla NVIDIA Quadro RTX 40001 per gestire in maniera efficiente i carichi di lavoro e la creazione multimediale durante i progetti complessi, in modo che gli utenti possano concentrarsi sul processo creativo.
Basato sull’ultimo processore Intel Core i9-9900K di nona generazione con 8 core, 16 thread e frequenza fino a 5 GHz, il ConceptD 500 rende le applicazioni e i progetti creativi più veloci, più fluidi e più stabili. I core multipli della CPU raggiungono velocità elevate per singolo core, pur mantenendosi freschi grazie alla bassa produzione di calore, e con basso consumo energetico. Con GPU fino all’ NVIDIA Quadro RTX 40001, supporta un massimo di quattro schermi 5K con qualità HDR, rendendo un gioco da ragazzi gli effetti visivi, la grafica animata e le animazioni in rendering.
ConceptD 500 è un desktop espandibile progettato per crescere con gli utenti e soddisfare i requisiti dei carichi di lavoro in costante evoluzione. Con quattro slot DIMM per un massimo di 64 GB di memoria DDR4 a 2.666 MHz, offre maggiore larghezza di banda per prestazioni scattanti quando si eseguono attività complesse di progettazione. L’SSD PCIe M.2 NVMe integrato consente di eseguire in tempo reale la modellazione e il rendering 3D di progetti di grandi dimensioni. La ventilazione termica ottimale è attivata dalle tre ventole di raffreddamento, che convogliano l’aria attraverso il pannello frontale triangolare, facendola circolare in tutto lo chassis del ConceptD 500. Nonostante ciò il sistema è silenzioso, con un rumore prodotto di soli 40 dB, che può passare inosservato.
Il tower del ConceptD 500 presenta una finitura bianca e curve morbide, per un design di ispirazione minimalista. Il tower compatto si adatta a quasi tutti gli spazi di lavoro e nella parte superiore presenta un motivo ispirato alla venatura del legno. I clienti possono usarlo per caricare velocemente i dispositivi compatibili con lo standard di ricarica wireless Qi e il supporto per le cuffie si attiva a pressione in modo da riporle ordinatamente quando non si usano.

Acer ha anche annunciato Spin 3, il nuovo notebook della serie Spin di convertibili. La combinazione di potenza, autonomia prolungata e schermo di grandi dimensioni lo rendono il migliore. L’equipaggiamento include Windows 10, processori Intel Core i7 fino all’ottava generazione, GPU NVIDIA® GeForce MX230, SSD PCIe a 512 GB, dischi fissi fino a 1 TB, una penna ricaricabile che si può riporre quando non utilizzata e una connettività Wi-Fi 5 ad alte prestazioni.
Con un peso di 1,7 kg, il nuovo Spin 3 è leggero da trasportare in borsa o nella ventiquattrore. La cornice sottile da 9,6 mm offre un rapporto corpo-schermo del 79%, maggiore spazio di visualizzazione e lo schermo che ruota di 360° consente di usare lo Spin 3 sia come notebook sia come tablet. La cerniera molto resistente che gira di 360° è ideale per lavorare, scrivere, condividere presentazioni e svagarsi. Il touchscreen IPS1 Full HD da 14 pollici dello Spin 3 si può usare contemporaneamente con le dita e con la Acer Active Pen per selezioni sempre precise anche in più punti di contatto, così da lavorare in maniera più efficiente anche sui progetti più complessi.
I professionisti in movimento possono lavorare fino a 122 ore senza ricaricare la batteria. Acer Active Pen sempre a portata di mano consente di fare annotazioni in ogni momento, senza perdere tempo.
I due altoparlanti frontali offrono un suono più chiaro e più forte in qualsiasi modalità di utilizzo. Il TouchPad Precision, che supporta le gesture di Windows 10, consente agli utenti di lavorare più velocemente e in modo più fluido, usando la punta delle dita anche per comandi più complessi. La connessione Gigabit Dual-band Wi-Fi 5 con tecnologia MU-MIMO consente di restare sempre in collegamento con colleghi, clienti e amici.

Sempre da Acer arrivano anche i due nuovi modelli di Chromebook premium, gli Acer Chromebook 715 e Acer Chromebook 714, progettati per consentire ai dipendenti che usano Chrome Enterprise di lavorare nel Cloud in modo più sicuro ed efficiente. Entrambi i nuovi Acer Chromebook hanno uno chassis interamente realizzato in alluminio con una robustezza che soddisfa lo standard militare MIL-STD 810G2, oltre a un lettore di impronte digitali integrato e alla certificazione Citrix-Ready.
Inoltre, i nuovi Chromebook Acer offrono agli utenti collegati in cloud le funzionalità per aumentare la produttività e lavorare in modo efficiente; sono dotati di display Full HD e di processori Intel Core fino all’ottava generazione per prestazioni mobili eccezionali, mentre l’ autonomia1 è fino a 12 ore.
I nuovi Acer Chromebook 715 e Acer Chromebook 714 hanno uno chassis elegante, robusto, realizzato interamente in alluminio e resistente agli urti. Il design rinforzato offre una protezione di livello militare ed è in grado di gestire cadute da 122 cm e supportare carichi di peso fino a 60 kg. Il telaio in alluminio anodizzato resiste all’usura quotidiana, agli urti accidentali e alla piegatura, inoltre maschera le ammaccature e i graffi per mantenere un aspetto e un’estetica di fascia alta.
Il touchpad Corning Gorilla Glass touchpad consente una navigazione agevole attraverso app, siti Web e progetti. Inoltre, il touchpad offre funzionalità click-anywhere ed è resistente ai graffi e all’umidità.
Per fornire un’ulteriore protezione dei dati, gli Acer Chromebook 715 e Acer Chromebook 714 offrono un lettore di impronte digitali integrato, posizionato comodamente accanto alla tastiera. Ideale per lavorare in ambienti condivisi, il lettore di impronte digitali offre agli utenti un modo rapido e sicuro per sbloccare il dispositivo e condividerlo con i colleghi.
Grazie alla certificazione Citrix Ready, i nuovi Acer Chromebook sono del tutto compatibili con le soluzioni Citrix che migliorano la mobilità aziendale, il networking e le piattaforme cloud.
Il nuovo Acer Chromebook 715 è il primo Chromebook sul mercato dotato di un tastierino numerico dedicato. L’ampio display offre ampio spazio per la tastiera per facilitare gli utenti Cloud – in ambito retail, finanza, servizi, tecnologia, ingegneria e matematica- l’inserimento dati in modo efficace e veloce. Inoltre, Acer Chromebook 715 ha una tastiera retroilluminata, quindi la produttività è invariata in condizioni di scarsa illuminazione.
Il display IPS da 15,6 pollici consente la visualizzazione di più app e schede alla risoluzione Full HD.
I nuovi Chromebook 715 e 714 assicurano un’autonomia fino a 12 ore, quindi possono essere utilizzati per un’intera giornata di lavoro in movimento o per l’assistenza al cliente. Possono essere equipaggiati con un’ampia gamma di processori, compresi gli Intel Core i5e i Core i3 di ottava generazione, gli Intel Celeron e gli Intel Pentium.
I nuovi Acer Chromebook hanno una porta USB 3.1 Type-C su ciascun lato in modo da potersi collegare ai dispositivi e ricaricare le batterie nel modo più comodo. Le porte possono essere utilizzate per il trasferimento rapido dei dati, per la connessione a un display esterno e per la ricarica di altri dispositivi. Entrambi i nuovi Chromebook hanno anche una porta USB 3.0 e un lettore di schede MicroSD. Acer Chromebook 715 e Acer Chromebook 714 dispongono di una connettività di rete veloce e stabile grazie al Dual Band Wireless-AC 802.11ac/a/b/g/n 2×2, mentre Bluetooth 4.2 risulta comodo per comunicare con le periferiche

Sempre da Acer arrivano anche i due nuovi notebook gaming Predator Helios. Entrambi sono equipaggiati con Windows 10 e offrono nuove tecnologie e design innovativi che li rendono di gran lunga migliori dei concorrenti.
Il nuovio Predator Helios 700 offre un’innovativa tastiera HyperDrift che scorre in avanti, aumentando il flusso d’aria che attraversa la parte superiore della base, e consentendo così ai giocatori di sfruttare al massimo il potenziale dei componenti. Il Predator Helios 300 è invece stato riprogettato e adesso ha un design elegante e moderno; è equipaggiato con GPU fino alla NVIDIA GeForce RTX 2070 con design Max-Q, o con le più recenti GPU GeForce GTX, pur mantenendo un prezzo accessibile. Grazie alla dotazione hardware di fascia alta è adatto per l’elaborazione di compiti complessi come giochi, streaming video e fotoritocco.
La potenza del Predator Helios 700 dal design unico deriva da un esercito delle più performanti e recenti tecnologie da combattimento, che comprende nuovi processori Intel® Core i9 fino alla nona generazione per prestazioni e overclock di alto livello, GPU NVIDIA GeForce RTX 2080 o
2070, fino a 64 GB di memoria DDR4, e connettività di rete Killer DoubleShot Pro con Killer Wi- Fi 6 AX 1650 e E3000, oltre ad ampio di spazio di archiviazione con supporti ad alta velocità per ridurre i tempi di caricamento. Tutta questa potenza fa ruggire i giochi sul display IPS1 Full HD da 17 pollici con un tempo di risposta di 3 msec e tecnologia NVIDIA G-SYNC. Cinque altoparlanti e un subwoofer rendono i giochi ancora più
coinvolgenti grazie all’audio pieno e realistico.
Una delle novità più rivoluzionarie dell’Helios 700 è incredibilmente utile. La tastiera HyperDrift è parte dell’architettura termica della base, che include anche due ventole Acer AeroBlade 3D di quarta generazione, cinque heat pipe in rame, una camera di vapore3 e la tecnologia Acer CoolBoost™ Facendo semplicemente scorrere la tastiera in avanti, si liberano due griglie di aerazione supplementari posizionate sopra alla tastiera e sotto allo schermo, rinfrescando i potenti componenti all’interno della base con un flusso d’aria extra e potendo così sfruttare anche un overclock estremo. Un pannello in vetro permette di vedere gli heatpipe interni.
La tastiera HyperDrift migliora l’ergonomia: con la tastiera più vicina, i giocatori possono mantenere una buona distanza dallo schermo da 17 pollici senza allungare eccessivamente le mani. Fornisce lo stesso comfort d’uso del desktop, nel form factor di un notebook. La tastiera dispone anche di una retroilluminazione RGB per tasto, dell’anti-ghosting e dei tasti WASD MagForce. I tasti MagForce utilizzano switch analogici che li attivano immediatamente dopo averli premuti e aumentano il feedback fino al 100% per dare ai giocatori un maggiore controllo su movimenti di precisione. Il touchpad di precisione è delimitato dall’illuminazione blu e dispone di due pulsanti. Il nuovo pulsante Turbo attiva l’overclock con un solo commando, mentre la hotkey PredatorSense consente l’accesso immediato alla schermata con le temperature di CPU e GPU, la velocità di rotazione delle ventole, il tool, l’impostazione personalizzata della retroilluminazione RGB e altro.
Configurare una retroilluminazione RGB tasto per tasto migliora le prestazioni nei giochi online come Predator RGB Assault-League of Legends collegando l’illuminazione della tastiera a una particolare azione sullo schermo mentre si combatte a LoL.
Il notebook gaming Predator Helios 300 migliora con l’aggiunta di potenti tecnologie e di componenti di alto livello, oltre ad un design nuovo e più sofisticato. I giocatori saranno entusiasti della combinazione delle più recenti CPU Intel Core i7 di nona generazione pre prestazioni di fascia alta e dell’aggiunta delle GPU NVIDIA GeForce RTX 2070 con Design Max-Q, supportato da un tasto speciale per l’overclocking e la rete Killer DoubleShot Pro per una connessione veloce e senza lag. Con un massimo di 32 GB di memoria DDR4 a 2.666 MHz e fino a due unità di archiviazione SSD PCIe NVMe in RAID 0 più un disco fisso tradizionale, fornisce tutta la potenza di cui hanno bisogno i gamer per i giochi AAA di oggi.
La novità più evidente è il nuovo design del Predator Helios 300. Il suo nuovo chassis rivestito in leghe metalliche sfoggia eleganti dettagli blu petrolio ed è inoltre presente la stessa tastiera retroilluminata presente sugli altri notebook Predator. Cornici molto sottili attorno al display e i
tasti ridisegnati con le font Predator danno a questo notebook un aspetto moderno ed elegante, ma allo stesso tempo aggressivo.
Premiato per essere uno dei primi notebook della sua categoria a offrire un display a 144 Hz, il luminoso schermo da 15,6 pollici o da 17,3 pollici IPS1 Full HD è ora racchiuso in cornici sottili e garantisce un tempo di risposta di 3 msec per assicurare un’esperienza di gioco libera e priva di interruzioni.
A mantenere efficiente il sistema e a garantire prestazioni sempre al massimo è un design termico avanzato ed efficiente che sblocca il vero potenziale dei componenti dell’Helios. Il componente più importante per mantenere bassa la temperatura è il sistema di raffreddamento a doppia ventola Acer AeroBlade 3D di quarta generazione. Queste ventole di ultima generazione sono state ispirate dalla meccanica bionica del volo silenzioso del gufo, che massimizza il flusso d’aria e minimizza il rumore. Le nuove ventole hanno innovative pale da 0,1 mm di spessore con un bordo dentellato, alette nella parte superiore e inferiore e una pinna curva lungo la parte interna di ciascuna lama. Questo design porta a un miglioramento del flusso d’aria fino al 45%.
Unite a prese di aerazione per l’aspirazione e l’eliminazione dell’aria collocate in posizioni strategiche e alla tecnologia Acer CoolBoost, l’Helios 300 mantiene la calma sotto pressione e gestisce in maniera ottimale le sessioni di gioco in overclocking.
Ultima ma non meno importante è una tastiera completamente nuova con le font caratteristiche Predator e retroilluminazione RGB a 4 zone. Usabilità e funzionalità sono migliorate grazie ai nuovi tasti di scelta rapida PredatorSense e Turbo, a una barra spaziatrice ingrandita e ai tasti WASD, frecce e scelta rapida di forma concava.

Share Button